Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

"Chi è che impedisce a Celentano di stare in Rai?"

Santoro lancia la sfida: "Lavoro per la Rai ad un euro a puntata"


Santoro lancia la sfida: 'Lavoro per la Rai ad un euro a puntata'
09/06/2011, 21:06

MILANO - Michele Santoro ha chiuso alla grande la sua ultima puntata di Annozero. Innanzitutto ha fatto presente (non per la prima volta) che la situazione non era di suo gradimento, perchè "certa stampa" dicevano che stava lì solo per le sentenze dei giudici. Poi ha sfidato il Presidente della Rai, Piero Garmberti: "Chi è il vero artefice del destino della Rai? Io sono un giornalista della Rai. Anche Celentano è della Rai. Chi è che gli impedisce da anni di fare un programma sulla tv pubblica?". E ha aggiunto: "Vorrei che lei scegliesse in libertà, se in questa azienda una trasmissione la volete o no. Bene, io non ho ancora firmato con nessuno. Aspetto che vi decidiate, sono pronto a condurre, nella prossima stagione, a un euro a puntata".
E poi ha espresso un auspicio, sperando che "la mia partenza dalla Rai significa mettere fine al bersaglio contro tutti quelli che rendono grande la Rai, Fabio Fazio, la Gabanelli, la Dandini, Riccardo Iacona".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©