Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Santoro, le reazioni del giorno dopo


Santoro, le reazioni del giorno dopo
17/04/2009, 13:04

Alla RAI, i consiglieri devono avere faticato a digerire la puntata di ieri di Annozero. Ma questa mattina hanno dimostrato di essere infuriati, almeno a giudicare dalle dichiarazioni rese da uno di loro, Gorla. "'Sono indignato - dice - perche' non solo non e' stata una puntata riparatrice ma anzi Michele Santoro ne ha approfittato per prendere in giro l'azienda in cui lavora e il direttore generale. Ma la cosa piu' vergognosa sono state le 15 vignette di Vauro: cosi' si irride alla sospensione del vignettista senza rispetto per le regole aziendali", ha sentenziato il Consigliere RAI, invitando a parlarne nel CDA.
Stranamente simile l'offensiva scatenata questa mattina da "Il Giornale", che ha sparato in prima pagina un editoriale del direttore Giordano; un altro editoriale dell'Agente Betulla del SISMI (al secolo Renato Farina), e tre pagine di commenti ed opinioni (molto unidirezionali, ndr). Oltre a numerosi articoli sulla sua edizione on line, che danno una descrizione molto parziale di quello che è avvenuto durante la trasmissione. Tanto pochi dei lettori de "Il Giornale" guardano anche Anno Zero, quindi chi glielo contesta?
Anche Emilio Fede, bonariamente preso in giro da Santoro insieme al "Giornale", ha reagito duramente: "Una volta faceva le inchieste, ora sproloquia e basta. Non basta tingersi i capelli, bisogna confrontarsi con la realtà".
La prima reazione politica del governo, è stata di Paolo Bonaiuti, portavoce del PdL, che intervistato dal quotidiano della famiglia Berlusconi ha risposto: "Dopo l’ultimo numero di Annozero, siamo preoccupati per Santoro che si esalta come paladino della libertà di espressione! Qualcuno ricordi a Michele la favola di Fedro e la fine della rana che scoppiò, a forza di gonfiarsi per somigliare al bue".
In tutto questo, Santoro ha vinto la gara dell'audience, con oltre 5 milioni di spettatori, ponendosi davanti la fiction "Butta la luna" in onda su RaiUno e il "Concerto di Amici" con Maria De Filippi su Canale 5.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©