Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

“Sapori di Mare”, a Sperlonga torna protagonista il pesce azzurro


“Sapori di Mare”, a Sperlonga torna protagonista il pesce azzurro
05/09/2012, 14:04

La kermesse gastronomica ideata da Leone La Rocca quest’anno torna dal 21 al 23 Settembre nella perla del Tirreno. Il borgo sarà animato da produttori locali da piazza Fontana sino a Torre Truglia e da spettacoli serali di qualità

Si era conclusa con 3000 visitatori al giorno l’8^ edizione di “Sapori di Mare”, l’evento enogastronomico e di spettacolo sul mare più atteso di Settembre. Atteso non soltanto nel borgo della Riviera d’Ulisse, bensì nella mente di tutti gli affezionati e intenditori di “pesce azzurro”. Perché l’ingrediente fondamentale sarà sicuramente il pescato fresco, ma accompagnato da ottimo vino. Giunta ormai alla nona edizione, dunque, la tradizionale kermesse dedicata alle eccellenze di Sperlonga e di tutto il territorio della Provincia di Latina avrà luogo dal 21 al 23 Settembre.

Come sempre piazza Fontana e la passeggiata che la collega con la celebre Torre Truglia, simbolo del borgo, faranno da scenario agli stand dei vari produttori locali. Quest’anno il noto mensile “Nautica”, tra gli altri del settore, si è già interessato all’evento proponendo un articolo che invita a godere della bella Sperlonga fino alla fine di Settembre.

«Questo appuntamento – spiega Leone La Rocca, organizzatore dell’evento dal 2005 insieme a Quirino Rotunno per la World Company, azienda leader in progetti di promozioni internazionali - si coniuga con la volontà di destagionalizzare il turismo, portando visitatori nel nostro borgo anche in periodi diversi da quelli “clou”. Sono fiero di tutta la mia squadra: Quirino Rotunno, Paola Mitrano, Mario Carlucci, Max Guadalaxara, Simone Minzi, Romina Mitrano, Dott.Luigi Sabbadin, un gruppo insomma testatissimo che negli anni ha dato questì grandi risultati: questa edizione preparerà il terreno alle dieci candeline. E sono davvero tante, il che è sintomo dell’apprezzamento e dell’interesse della Regione Lazio, Assessorato alla Agricoltura che ne è l’artefice, della Provincia di Latina e dell’Assessorato al Turismo del Comune di Sperlonga, nei confronti di iniziative che promuovano la tradizione e, al tempo stesso, l’innovazione».

Vino, olio, salumi, formaggi, conserve e ovviamente i prodotti ittici della tradizione pontina saranno esposti per permettere ai cittadini sperlongani, ai turisti ed ai tanti visitatori di apprezzare la qualità e la genuinità della produzione enogastronomica del basso Lazio. Nel frattempo i ristoratori della zona offriranno a prezzi scontati le proprie specialità rigorosamente a base di pesce azzurro. Ma Sapori di Mare non è solo enogastronomia. Oltre agli stand degli espositori chi parteciperà alla tre giorni espositiva potrà assistere agli spettacoli degli sbandieratori ed ascoltare buona musica grazie ai concerti previsti nelle ore serali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©