Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

SCADE IL 10 GIUGNO IL CONCORSO L'AMBIENTE E I GIOVANI...


SCADE IL 10 GIUGNO IL CONCORSO L'AMBIENTE E I GIOVANI...
23/05/2008, 09:05

 Sarà il 10 giugno l’ultimo giorno utile per partecipare al concorso “L'ambiente e i Giovani: Il nostro futuro” che già oggi vede coinvolti gli studenti residenti nel comprensorio del PIT S.S. APPIA (www.ssappia.it- che comprende i Comuni di Bellona, Camigliano, Cancello Arnone, Francolise, Giano Vetusto, Pastorano, Pignataro Maggiore, Santa Maria La Fossa, Sparanise e Vitulazio) nella creazione di uno slogan e nella progettazione di un'Impresa ideale, ispirati ai temi della Responsabilità Sociale per il progetto “S.S. Appia Industria ed Ambiente per lo sviluppo sostenibile”.
 E saranno quindi proprio i ragazzi delle scuole del territorio, a poche settimane dall’esplosione mediatica dell’emergenza rifiuti e dello scandalo della mozzarella con la diossina, a supportare il progetto lanciato dai comuni dell’alto casertano che negli ultimi sei anni hanno lavorato per creare un modello innovativo di gestione etica ed ambientale delle aree di sviluppo locale con un progetto di “ethical and green marketing”.
Il PIT dal 2003, infatti, concentra i suoi sforzi nel tentativo di valorizzare le potenzialità di sviluppo industriale dell’area a nord del Volturno attraverso azioni integrate che consentano la crescita competitiva ed equilibrata del territorio, in un quadro di Responsabilità Sociale delle imprese e nel rispetto del più elevato grado di compatibilità ambientale. Il PIT ha messo a punto un progetto di sviluppo che individua nell’ethical  and green marketing la best practise da veicolare all’interno del territorio.
Il progetto di sviluppo, verrà presentato in anteprima Fiera Milano (Rho) in occasione del  BIASBiennale Internazionale dell’Automazione, Strumentazione, Microelettronica e ICT per l’Industria, che si svolgerà dal 27 al 30 maggio.

Saranno proprio i ragazzi del nostro territorio dichiara il Sindaco di Sparanise Salvatore Piccolo a lavorare al lancio mediatico del progetto. E’importante che nasca proprio nei giovani del nostro territorio la consapevolezza di quanto abbiamo fatto in questi anni per valorizzare un territorio ad alto grado di attrattività di investimenti anche grazie alle azioni di “ethical and green marketing.”
 

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©