Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Scampia, due giorni a scuola di legalità


Scampia, due giorni a scuola di legalità
15/04/2013, 14:31

Domani, martedì 16 e dopodomani, mercoledì 17 aprile, l’Istituto alberghiero Vittorio Veneto di Scampia (via Labriola, Lotto 11/K) ospiterà il corso di formazione “Democrazia e legalità”, a cura del Ministero dell’Istruzione. Nell’aula-teatro di una scuola che è un modello di efficienza e speranza, si ritroveranno una ventina di referenti per la legalità da tutta Italia, uno per ciascun Ufficio scolastico regionale, che il 16 aprile dalle 15 alle 18,30 e il 17 dalle 10,30 alle 18,30 formeranno cinquanta responsabili per la legalità dalle scuole campane.

Organizzata dal MIUR, la due giorni è il frutto di un accordo di programma stipulato tra l’Istituto Tecnico Economico Terra di Lavoro di Caserta e l’AVoG (Associazione Volontari Guanelliani) e vedrà la partecipazione di esponenti del mondo della scuola, delle istituzioni e della magistratura: Giovandomenico Lepore, presidente dell’Osservatorio anticamorra di Napoli Nord e garante dell’operazione, Ciro Froncillo, presidente della Fondazione AVoG, Angela Cortese, segretario della commissione Istruzione e Cultura in Regione Campania, don Luigi Merola presidente dell’associazione ‘A voce d’’e creature, il Direttore generale del personale scolastico  Luciano  Chiappetta, il direttore dell’Ufficio scolastico regionale per la Campania Diego Bouchè, Il procuratore regionale della Corte dei Conti Tommaso Cottone, il direttore dell’Istituto penale per i minori di Nisida Gianluca Guida, l’ex procuratore capo di Torre Annunziata Diego Marmo e il presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli Carmine Antonio Esposito,

Nel corso della mattinata verrà data lettura di un accorato messaggio del Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe il quale, comunicando la propria vicinanza all’iniziativa, riferisce dell’entusiasmo e della benedizione di Sua Santità Francesco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©