Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia:il 27 novembre inaugurazione anno accademico


Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia:il 27 novembre inaugurazione anno accademico
24/11/2009, 08:11


NAPOLI - Sarà Mons. Arch. Giancarlo Santi a tenere venerdì 27 novembre a Napoli la lectio magistralis per l’inaugurazione dell’anno accademico 2009-2010 della Scuola di Alta Formazione di Arte e Teologia della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. Per rispondere alla domanda “Dove va l’architettura sacra oggi?”, Mons. Santi segnalerà almeno quattro buoni motivi per tacere e per dare spazio e tempo all’ascolto, alla visione e alla riflessione. «E poi dirò quale vento potente soffia nelle vele della Chiesa e delle sue chiese. Questo mi fa affermare che l’architettura sacra oggi “va”, non è ferma al passato. In mezzo a correnti talora favorevoli, talora infide, naviga nel mare profondo». La cerimonia prenderà il via alle ore 17:00 presso la sede della Facoltà, in via Petrarca 115, con il discorso inaugurale del direttore della Scuola, prof. Giuseppe Manca S.J., decano della sezione San Luigi della PFTIM. Seguirà il saluto del prof. Carlo Greco S.J., preside della Facoltà, e gli interventi di Mons. Ernesto Rascato, direttore Ufficio regionale beni culturali ecclesiastici, e del prof. ing. Renato Iovino, ordinario di Architettura Tecnica presso il Dipartimento di Ingegneria Edile dell’Università degli studi di Napoli Federico II.
Sarà anche l’occasione per presentare i primi due volumi della collana della Scuola, “Le forme e la luce”, editi da “Il pozzo di Giacobbe”: Palinsesti liturgico-iconografici nei monumenti tardoantichi di Napoli di Giovanni Liccardo e Dio alla ricerca dell’uomo di Andrea Dall’Asta. I libri saranno presentati a breve anche a Roma e a Milano. Dopo aver dato il via a un nuovo anno accademico, focalizzando i prossimi obiettivi, seguirà un concerto. Le lezioni avranno inizio il 4 dicembre 2009 e proseguiranno fino a luglio 2010. Due gli indirizzi della Scuola: “Percorsi transdisciplinari di arte e teologia” e “Proposte per una nuova architettura sacra”. A breve partirà l’innovativo Corso di Alta Formazione Gestione e Promozione dei Beni Culturali. Il Comitato scientifico è composto Giorgio Agnisola, condirettore della Scuola, Monica Coretti, Andrea Dall’Asta, Vincenzo De Gregorio, Flavia Fascia, Renato Iovino, Giovanni Liccardo, Liliana Moscato Esposito, Franco Piazza, Emilio Salvatore, Luigi Razzano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©