Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

SEAT con i giovani neopatentati a favore della sicurezza stradale


SEAT con i giovani neopatentati a favore della sicurezza stradale
31/03/2011, 19:03

Ha preso il via il Sara Safe Factor 2011, un tour dedicato agli studenti dell’ultimo anno delle scuole medie superiori che percorrerà tutta l’Italia in 25 tappe, da marzo a settembre, per sensibilizzare i ragazzi e promuovere fra i giovani una guida sicura e consapevole. In linea con le aspettative della Carta Europea della Sicurezza Stradale, l’obiettivo di questa iniziativa formativa è quella di contribuire a ridurre il numero di incidenti che purtroppo in Europa sono la prima causa di morte per i giovani tra i 20 e i 24 anni.

Il progetto formativo - portato avanti da Sara Assicurazioni in collaborazione con ACI Sport - ha meritato il patrocinio del Ministero della Gioventù; la SEAT scende in pista come sponsor e partner tecnico di questo progetto dedicato ai giovani neo-patentati mettendo a disposizione tutta l’esperienza di piloti istruttori quali Valentina Albanese (Campione italiano CITE 2009, categoria Diesel) e Simone Pellegrinelli, (campione under 25 Trofeo SEAT Castrol Leon Supercopa 2009).

I due piloti condivideranno con i ragazzi i racconti delle loro esperienze, mettendo in risalto che così come in pista, anche fuori, velocità ed emozione sono elementi importanti quanto il rispetto delle regole e le attrezzature da utilizzare “perché la vita non deve essere messa a rischio inutilmente”. Purtroppo, una buona parte degli incidenti stradali coinvolge i giovani che adottano comportamenti sbagliati quali la guida distratta, l'eccesso di velocità e la mancanza d’uso delle cinture. In tante occasioni, un po' più di attenzione potrebbe essere sufficiente per salvare una vita.

La SEAT, da sempre legata all’attività di motor sport, ha deciso di partecipare in maniera attiva, diventando il terzo partner e lo sponsor tecnico. I corsi saranno organizzati in 25 città di tutta l’Italia, in 13 delle quali la parte teorica si combinerà con una prova di guida sicura a bordo di due Ibiza (una FR 2.0 TDI e una COPA 1.2 TDI CR) al fianco dei due piloti professionisti.

Limitare il più possibile le situazioni pericolose sulle strade è uno degli obiettivi principali della SEAT, che introduce sulle proprie vetture innovazioni tecnologiche: infatti, l’ottimo punteggio raggiunto nelle prove Euro NCAP dall’ultima nata di Casa SEAT, la Alhambra - molto evoluta sotto il profilo qualitativo - conferma in pieno la grande attenzione alla sicurezza posta dalla SEAT nella fase di progettazione e sviluppo dei modelli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©