Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Secondigliano: incontri letterari a scuola per genitori e figli


Secondigliano: incontri letterari a scuola per genitori e figli
08/11/2012, 11:12

Napoli,  8 novembre 2012. Il nullafacente è un peso per l a società o un volano per l’economia? Come vive? Cosa fa? Come si distingue dal fannullone e dall’ozioso?  A questi interrogativi si cercherà di dare una risposta nel corso del terzo incontro di “Insieme a scuola”, in programma domani, venerdi 9 novembre, alle 16,30, nel teatro della scuola elementare Giuseppe Parini di Secondigliano. L’occasione è offerta dalla presentazione del libro “Elogio del Nullafacente(Pironti Editore) di Luigi Piazza.

“Insieme a scuola”, ideata e curata dal giornalista Salvatore Testa, è promossa dalla scuola elementare “Giuseppe Parini”  e si avvale del patrocinio della VII Municipalità di Napoli e della collaborazione dell’Associazione italiana  maestri cattolici, della Ls comunicazione e della Gesco – cooperative sociali. L’obiettivo è di aprire sempre più la scuola al territorio e di essere sempre più vicini agli abitanti del quartiere. Essa si articola in due sezioni: “Le parole tra noi…leggere” destinata agli adulti, con la presentazione di quattro libri su altrettanti modi di vedere Napoli e la napoletanità; e “Ritorniamo a giocare”, nella quale i ragazzi di una quinta elementare saranno impegnati in attività ludiche attorno ai temi del libro e della lettura, condotte dagli operatori della cooperativa Terra e libertà di Gesco.

Dopo “L’elogio del nullafacente”  l’ultimo appuntamento è in programma il 23 novembre, sempre alle 16,30, con la presentazione di  “Benvenuti in casa Esposito” di Pino imperatore.

Nel corso degli incontri sono previste la lettura di brani significativi da parte dell’attrice Fernanda De Vita e “provocazioni” musicali del gruppo dei Wasichu.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©