Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

"Seduzioni del paesaggio": mostra arte internazionale a Bacoli


'Seduzioni del paesaggio': mostra arte internazionale a Bacoli
26/09/2012, 09:19

Continua fino al 29 settembre la mostra d'arte contemporanea a Bacoli, Napoli. Artisti tedeschi e italiani espongono al Complesso Vanvitelliano del Fusaro con la mostra "Seduzioni del Paesaggio - la Natura" nelle sale dell'Ostrichina. La mostra è aperta tutti i giorni (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, con prolungamento alle ore 20.00 nelle giornate in cui sono programmati altri eventi). Presenti con quadri e sculture oltre 25 artisti affermati con oltre ottanta opere in mostra.

In programma "Eventi. in Mostra" momenti culturali, musicali ed eno-gastronomici.
Dopo le presentazioni del libro di Pasquale Iorio "La lotta alle mafie come narrazione collettiva", del libro di "Mal'aria" di Rosario Zanni e il convegno "Arteterapia: ricadute psico-sociali ed educative" (patrocinato dalla Provincia di Napoli a cui hanno preso parte il sociologo Giovanni Mangiacapra, Rossella Coppola, psicoterapeuta, Luigi Saccenti Amministratore Delegato Consorzio Coop.Sociali EquaMente), tra le manifestazioni in programma, mercoledì 26 settembre (ore 17,00) evento. fuori Mostra alla Casina Vanvitelliana presentazione libro "La famiglia nello sguardo dei bambini"  della psicoterapeuta  infantile Marisa D'Arrigo del consultorio di Bacoli e della Stefania Sansone, sociologa e referente Progetto family Care. A seguire serata di musica e balli Folk-popolare francese "Klandestina all'Ostrikina" con gruppo informale di musicisti e ballerini. Evento di chiusura sabato 29 settembre (ore 18,00), presentazione del libro "Manuale pratico di Archeologia subacquea" di Filippo Avilia (edizioni Valtrend 2012). Con l'autore intervengono Luca Attenni, direttore Musei di Alatri e Lanuvio e Samuele Carannante del Centro subacqueo Ulisse.


La mostra rientra in un progetto di scambi artistico-culturali tra le associazioni Progetto Uomo Onlus di Pozzuoli, l'Associazione Culturale Galleria Poliedro di Trieste, la Syrlin Kunstverein e.v. International di Stoccarda e fra l'Italia e la Germania, dove un'analoga esposizione si è svolta da maggio a luglio di quest'anno, al Castello di Eggersberg a Monaco di Baviera, dal titolo "Arte Italiana in Germania".

L'evento internazionale vuole valorizzare ed abbracciare attraverso la "Seduzione del paesaggio" i Campi Flegrei e la Campania, che da sempre hanno offerto e prestato all'arte e alla cultura momenti importanti e significativi. La mostra è allestita con materiali eco-compatibili e sostenibili quali pannelli in legno e cartone.
La manifestazione è promossa dall'associazione Progetto Uomo Onlus di Pozzuoli, dall'associazione Galleria Poliedro di Trieste, dalla Syrlin Kunstverein e.v. International di Stoccarda (Germania), dalla Pro Loco di Bacoli. E si svolge con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Napoli, del Comune di Napoli, del Comune di Bacoli, del Centro Ittico Campano S.p.A..

Si ringrazia il ristorante "Villa Er più" di Lago Patria - Giugliano (Na), le "Cantine del Mare" di Monte di Procida (Na) e l'Associazione Spazio Venexiart

Gli artisti che patecipano alla mostra: Giuliano Pecelli (Trieste, Italia), Sibylle Burr (Uhingen, Germania), Silvana Czech (Berlin, Germania), Edith Eidner (Neulingen, Germania), Michael Elliott Flyn (Manchester, Jamaica), Marinella Perosa (Trieste, Italia), Reinhard Frotscher (Langenfeld, Germania), Eckhard Grenzer (Oldenburg, Germania), Gisela Hammer (Gaimersheim, Germania), Melanka Herbut (Stoccarda, Germania), Manuela Jung (Oberhausen, Germania), Veronika Munin-Glück (Sulz, Germania), Vincenzo Armato (Mazara del Vallo, Italia), Elisabeth Röder (Augsburg, Germania), Renata Schepmann (Sindelfingen, Germania), Henriette Simon (Berlino, Germania), Bruno Steffen-Otto (Teutschenthal, Germania), Richard Stephens (Esslingen, Germania), Brigitte Struif (Hachenburg, Germania), Monika Sylvester-Resch (Neu-Seiersberg, Austria), Ennio Montariello (Campello sul Clitunno, Italia), Roswitha Zentler-von Helly (Stoccarda, Germania), Giovanni Mangiacapra (Napoli, Italia), Giovanni Picciarelli (Lanciano, Chieti), Angelika Welter (Bad Teinach, Germania). 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©