Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Il 27 Settembre alle ore 18.00

'Settecento a Pozzuoli'

Nell'Auditorium San Marco, in via Sacchini 33 a Pozzuoli

'Settecento a Pozzuoli'
25/09/2012, 09:49

La manifestazione che si svolgerà il 29 e il 30 settembre, prevede la visita itinerante nelle chiese puteolane alla riscoperta del patrimonio artistico del Settecento, oggetto di una recente campagna di restauri. Le chiese che faranno parte dell'itinerario sono S. Maria della Consolazione detta del Carmine, San Giuseppe, SS.Corpo di Cristo e S.Antonio.  Inoltre verranno illustrati i cantieri dei restauri in corso nelle chiese di San Raffaele e S. Maria delle Grazie. La manifestazione a cura di Giovanni Barrella per la Soprintendenza BAPSAE di Napoli e provincia, mira a rivalutare la figura di Giacinto Diano, il più importante pittore di origine puteolana, e le committenze laiche e religiose a Paolo de Matteis e Girolamo Cenatiempo che si moltiplicarono nel Settecento, quando Pozzuoli grazie anche alla fama delle sue acque termali e alla riscoperta dei monumenti archeologici, conobbe una stagione di rinnovata fioritura e divenne tappa significativa del Grand Tour. 
Visite guidate a cura dell'Associazione Nemea.

A cura della

Soprintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed Etnoantropologici di Napoli e Provincia e la Diocesi di Pozzuoli

Interverranno il Vicario alla Cultura della Diocesi, Mons. Luigi Longobardo, il Responsabile dei Beni Culturali della Diocesi, Don Giovanni Spina e il curatore dell'evento Giovanni Barrella.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©