Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Settembrata Anacaprese all'insegna della Dolce Vita


Settembrata Anacaprese all'insegna della Dolce Vita
24/08/2012, 13:05

"Volare... la 'dolce vita' isolana, Anacapri tra il '57 e il '62".
Questo il tema della Settembrata Anacaprese, la Festa dell'Uva organizzata, come di consueto, dal Comune di Anacapri. La kermesse, fiore all'occhiello dell'estate dell'isola azzurra, partirà domenica sera con la sfilata di apertura, con più di trecento figuranti in costumi, realizzati a mano per l'evento e ispirati agli avvenimenti ed ai personaggi che hanno caratterizzato Anacapri negli anni tra il 1957 ed il 1962. Gli anni indimenticabili della "dolce vita" sull'isola azzurra, della moda caprese, della "Baia di Napoli" e del "Disprezzo", dell'apertura della strada per la Grotta Azzurra e del Faro, accompagnati dalla canzone che divenne la colonna sonora di quel periodo "Nel blu dipinto di blu" con carri, musica e tanta.uva. In omaggio alla "Dolce Vita" ed alla moda caprese, per la prima volta, la Settembrata Anacaprese farà visita alla piazzetta di Capri con un'anteprima itinerante della mostra fotografica "La Dolce Vita" per gentile concessione della Città di Capri. La giornata inaugurale si concluderà in piazza San Nicola con un "Omaggio a Domenico Modugno" con Antonio Bellarosa in "Meraviglioso - L'uomo in Frac". Dal 26 agosto al 5 settembre, poi, il Comune anacaprese si vestirà a festa tra spettacoli, concerti, percorsi gastronomici, mostre d'arte, appuntamenti culturali. Lunedì 27 alle 19.30, percorso enogastronomico "Porta", con i sapori tipici della nostra terra nello spettacolare percorso di viale San Michele, che si concluderà nella visita notturna a Villa San Michele. A seguire, sul palcoscenico all'aperto di Piazza Vittoria, "Omaggio al pop", Felice D'Amico e il suo magico violino elettronico. Martedì, invece, "Settembrata bimbi", una giornata interamente dedicata ai più piccoli con animazione, giochi e gonfiabili nell'Arena comunale, il teatro di burattini in Piazza Cerio in "La Favola di Pulcinella" e Omaggio al musical "La Bella e la Bestia" a Piazza S. Nicola. Tra gli appuntamenti "settembrini" di mercoledì 29 "Capri reina de roca" con "Los versos del Capitan" di Pablo Neruda per Matilde Urrutia. Mostra fotografica, a cura di Giovanni Schettino, con interventi di Francesco Durante, Stefania Piccinato Puccini e Teresa Cirillo e le letture di Walter Cerrotta e, a seguire, la proiezione del film "Il Postino" di Massimo Troisi. A Piazza San Nicola serata musicale con "Omaggio a Napoli", con gli "Allerija Big Band" che si esibiranno in un live concert. Giovedì 30 secondo percorso enogastronomico, questa volta del "Centro storico", con gli antichi sapori di Anacapri, offerti tra le stradine degli storici quartieri delle Pietre e delle Boffe, con degustazione di prodotti tipici ed assaggio di "cicerchie" di Serra dei Conti. Finale in musica con un omaggio alla discomusic, "70x80 disco music live concert". Venerdì 31 quinta edizione del "Premio Anacapri Bruno Lauzi" con ospiti d'onore Eduardo Vianello, Mariella Nava, Franco Fasano, Carlo Marrale, Iskra Menarini, in una magica serata di musica e poesia in piazza San Nicola. Sabato 1 settembre nei giardini Trieste e Trento "Napoli mia" con un omaggio in Piazza S. Nicola all'evergreen "My Way", e le stupende
voci di Piero Cotto e Beatrice Dali. "Giro di boa" della Settembrata Anacaprese domenica 2 settembre quando in piazza San Nicola "andrà in onda" "Ciao Lucio", serata tributo a Lucio Dalla nell'interpretazione di Franco Cosa. Lunedì 3 settembre un nuovo percorso enogastronomico, questa volta con "Caprile" e i piatti tipici anacapresi, preparati negli splendidi quartieri storici della Follicara e di Caprile e, a seguire, "Omaggio alla taverna", con i "Via Toledo". Martedì 4 settembre nella Sala Paradiso "le più belle canzoni napoletane" a cura dell'associazione Capretide di F. Veniero e poi la Settembrata Anacaprese 2012 sarà all'insegna del teatro con la compagnia teatrale isolana Arianis, che si esibirà in Piazza S. Nicola in "O muort sta bene in salute", commedia in due atti di G. Di Maio. Per l'ultima giornata la Anacapri versione settembrina offrirà la visita guidata nell'incantevole passeggiata del "Sentiero dei Fortini" tra rocce, storia, mare e gastronomia, poi una serata all'insegna della danza con lo spettacolo "I have a dream" a cura dell'associazione "L'Isola Danza", mentre a seguire ci sarà la visione de "Il Settembrino", il video ufficiale della Settembrata e le premiazioni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©