Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Settimana Cultura: porte aperte all'archivio storico Enel


Settimana Cultura: porte aperte all'archivio storico Enel
16/04/2010, 14:04


NAPOLI - In occasione della XII Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l'Archivio Storico Enel - Via Ponte dei Granili, 24 San Giovanni a Teduccio - apre le sue porte al pubblico dal 19 al 23 aprile dalle 9,00 alle 15,00. Sarà possibile visitare la mostra documentale e fotografica "Una storia sempre verde" che segna la tappe salienti della nascita e dell'evoluzione delle fonti rinnovabili. La mostra ripercorre le origini del sistema elettrico italiano dalle storiche centrali idroelettriche e geotermiche fino allo sviluppo delle fonti rinnovabili con gli impianti eolici e fotovoltaici. L'Archivio Storico Enel custodisce gran parte della lunga vicenda dell'industria dell'energia elettrica in Italia raccogliendo la documentazione di 1.270 società elettricheconfluite in Enel a seguito della Nazionalizzazione del 1962, la documentazione di Enel come Ente pubblico e quella dell'Azienda dopo la privatizzazione. L'istituzione dell'Archivio storico di Enel rientra nell'ambito delle iniziativa Enel nel campo della Responsabile Sociale di Impresa. Ha, infatti, l'obiettivo di tutelare valorizzare e mettere a disposizione degli studiosi il proatrimonio culturale dell'azienda, per favore lo sviluppo sociale ed economico sotenibile e e come impegno verso le future generazioni. La partecipazione alle visite guidate è gratuita, previa prenotazione al numero 081 3674213 o tramite fax 081.3683533. Il numero massimo dei visitatori, per ciascun gruppo, è di 15 persone, per una durata della visita di circa 45 minuti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©