Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Settimana di prevenzione oncologica, Lilt protagonista in piazza Quattro Giornate


Settimana di prevenzione oncologica, Lilt protagonista in piazza Quattro Giornate
23/03/2012, 09:03

Napoli, 23 marzo 2012 – Controlli clinici gratuiti, incontri con le scuole ed una Mostra Mercato dei prodotti biologici e tipici della dieta mediterranea. Sono queste alcune delle iniziative organizzate dalla sezione di Napoli della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) guidata dal professor Adolfo Gallipoli D’Errico nell’ambito della edizione 2012 della Settimana di Prevenzione Oncologica.

“L’evento, una vera e propria campagna di prevenzione realizzata su tutto il territorio nazionale sotto l’altro patronato della Presidenza della Repubblica – ha spiegato il professor Gallipoli D’Errico - ha l’obiettivo, di informare, sensibilizzare e rendere tutti consapevoli che la prevenzione, e dunque anche e soprattutto un corretto stile di vita, rappresenta l’arma migliore per fronteggiare l’insorgenza di molte patologie oncologiche. Una errata alimentazione, come ci dice la vasta letteratura in materia, è, infatti, responsabile di oltre il 35% dei tumori. Viceversa, l’applicazione di poche e semplici regole quotidiane, soprattutto a tavola, ci permettono di vivere meglio e più a lungo”.

Testimonial oramai storico della Settimana di Prevenzione Oncologica è l’olio extra vergine di oliva, attore protagonista della benefica dieta mediterranea, noto per le sue qualità protettive, non solo nei confronti delle malattie cardiovascolari e metaboliche, ma anche di diverse patologie oncologiche.

L’evento, che sul territorio nazionale conta sul sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e del Ministero della Salute e che in città potrà contare su quello della Regione Campania e della Provincia e del Comune di Napoli, prevede numerose iniziative.

Tra queste, l’attivazione di controlli clinico-oncologici gratuiti che si terranno, previa prenotazione allo 0815495188, presso l’ambulatorio Lilt di via Santa Teresa degli Scalzi, 80, a Napoli, il lunedì e il venerdì dalle 10,30 alle 17,30 e il martedì e il giovedì dalle 10,30 alle 13,00, fino a fine aprile.

Poi, una giornata, quella di domani, sabato 24 marzo, interamente dedicata agli studenti di numerose scuole napoletane, con incontri sulla prevenzione oncologica organizzati in collaborazione con l’Istituto Nazionale Tumori “G. Pascale” di Napoli e con l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania.

Infine, la tradizionale mostra-mercato dei prodotti agroalimentari tipici della dieta mediterranea, “ “Alimentalia, al festa del mangiar sano” organizzata dalla Sirioservices in collaborazione con la V Municipalità del Comune di Napoli e l’House Hospital, in Piazza Quattro Giornate, al Vomero, per domenica 25 marzo, dalle 9,00 alle 14,00.

Numerosi gli stand allestiti, presso i quali sarà possibile degustare i prodotti della filiera agroalimentare campana. Presente anche un gazebo della Lilt presso il quale saranno distribuiti opuscoli informativi sulla prevenzione oncologica e dove sarà possibile incontrare medici e volontari dell’associazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©