Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Si inaugura la stagione dei Concerti al Tramonto a Villa San Michele


Si inaugura la stagione dei Concerti al Tramonto a Villa San Michele
15/06/2011, 09:06

Venerdì 17 giugno alle ore 20.00, si inaugura la stagione dei Concerti al Tramonto a Villa San Michele. La storica rassegna di musica classica e jazz, organizzata dalla Fondazione Axel Munthe, per l'edizione 2011 fa spazio anche a esibizioni folk e contemporanee per accontentare i gusti di un pubblico sempre più eterogeneo e appassionato.

Come da tradizione la direzione musicale è stata affidata al pianista svedese Love Derwinger, che insieme al sovrintendente Peter Cottino, ha scelto musicisti dal profilo internazionale che rispettassero la mission di Villa San Michele, ovvero accomunare la cultura italiana a quella svedese.

Nove gli appuntamenti a partire da venerdì 17 giugno con la performance del pluripremiato trio d'archi composto dalle violiniste Cecilia Zilliacus e Johanna Persson e la violoncellista Kati Raitinen, che, nell'antica cappella della villa, eseguiranno un repertorio tratto da Bach e Goldberg. Sette giorni dopo, il 24 giugno, si cambia genere e luogo grazie allo spettacolo della creativa cantante Lina Nyberg: con la sua band, sulla panoramica terrazza, porterà in scena un jazz contemporaneo, elettrico e misterioso. Tra gli artisti più attesi, la violinista Janine Jansen - universalmente riconosciuta come una delle interpreti più sensibili e versatili - protagonista del terzo concerto insieme al geniale violoncellista Daniel Blendulf. Da non perdere la serata dell'8 luglio che porterà la firma della Stockholm Poulenc-Ensemble, poderoso gruppo, di più di una quindicina di elementi, che diretti dal M° Sonny Jansson, affronterà un repertorio classico, interamente a cappella. Per la data successiva la Lufstråk Ensemble, composta dal violinista Sven Ahlbäck, la cantante Susanne Rosenberg, il fisarmonicista Leif Ottosson e l'arpista Emilia Amper, recentemente nominata agli American Grammy Awards, si cimenterà in un concerto di musiche della tradizione folcloristica svedese. Arturo Tallini, fratello della più nota Stefania, presenterà, il 22 luglio, in duo con Magnus Andersson, un'esibizione unica dal programma innovativo: un mix di musica contemporanea e classica, mentre il tenore Mats Carlsson, premiato con il Jussi Björling Award 2008, accompagnato dal M° Love Derwinger, sarà protagonista della serata dedicata alla celebrazione dei 100 anni di Jussi Björling. L’ultima fase della stagione, quella del mese di agosto, ospiterà due performance tutte al femminile di pianiste italiane dal grande talento: Marzia Tramma dedicherà il suo programma ai grandi compositori romantici Liszt e Schumann; Leonora Armellini, che a soli diciassette anni vanta nel suo curriculum un applauditissimo debutto al Carnegie Hall di New York, affronterà Mozart, Prokofiev e Chipin.



Le madrine dello scorso anno, Roberta Capua e Filippa Lagerbäck, si alterneranno a una serie di personaggi noti, durante tutta la stagione, per assistere alla kermesse. In programma una serata evento esclusiva che si svolgerà sulla terrazza del neo nato Café Casa Oliv, già meta preferita di tutti i turisti anacapresi. Un parterre d'eccezione dei più bei nomi del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport si daranno dunque appuntamento in uno dei luoghi più amati di Capri.



La rassegna Concerti al Tramonto, realizzata con il sostegno del Consiglio della Cultura dello Stato Svedese, con il patrocinio dell'Ambasciata di Svezia e con il contributo di Progetto Piano, si svolgerà ogni venerdì fino al 12 agosto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©