Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Si va a scuola? No, a un concerto


Si va a scuola? No, a un concerto
29/03/2010, 12:03

Al via le attività di “ENNE” Museo Casa della Canzone Napoletana di Chiaiano. Dal 31 marzo al 7 maggio 2010 il museo organizza 10 concerti-lezione, rivolti agli studenti di 15 istituti superiori di Napoli, tra centro storico e periferia. In scena, Peppe Napolitano e i Nuovi Cantori di Napoli presentano un repertorio che va dalle villanelle alla canzone digiacomiana e post-digiacomiana fino ai classici degli anni ’50 e ’60 del ’900. Da “Era de Maggio” a “La rumba degli scugnizzi”, da “’O sole mio” a “Tammurriata nera” e “’O surdato ‘nnammurato”: solo alcuni dei brani eseguiti da Peppe Napolitano (voce e chitarra), accompagnato da Michele De Martino al mandolino e Paolo Propoli alla chitarra.



Il concerto-lezione è un concerto vero e proprio, della durata di 60 minuti, che ripercorre la storia della canzone napoletana del periodo d’oro, proponendo i brani più noti e suggestivi della tradizione musicale partenopea, accompagnato da un racconto biografico/aneddotico sugli autori più significativi e gli interpreti più rappresentativi. Obiettivo primario delle attività di “ENNE” è tramandare ai giovani la conoscenza della canzone napoletana come momento di eccellenza della vita culturale cittadina, per sensibilizzarli ad una maggiore identificazione con la città stessa. Per parlare ai ragazzi e consentire loro di appassionarsi alla storia e al repertorio classico si è creato un format dal tono non accademico, che unisce didattica ed intrattenimento. “ENNE”, infatti, è uno spazio pensato per i giovani, in cui la canzone napoletana diventa strumento di intrattenimento, di formazione culturale e civile, di crescita artistica. Il Museo – in fase di allestimento - è un percorso multimediale e interattivo, che traccia una storia della canzone napoletana attraverso il racconto del suo rapporto con la città, delle contaminazioni culturali da cui è nata e dei suoi elementi di modernità. La Casa è un contenitore di idee e attività, in cui diffondere la canzone napoletana d’arte in forme libere da dilettantismo e folklore.



Gli istituti che parteciperanno ai concerti-lezione:



ITIS Ferraris e Istituto d’arte Boccioni mercoledì 31 marzo ore 12

Istituto d’arte Palizzi – giovedì 8 aprile ore 11

IPSCT Vittorio Veneto – mercoledì 14 aprile ore 11

ITCG Archimede e Liceo scientifico Renato Caccioppoli – venerdì 16 aprile ore 12

IPSCT Giustino Fortunato e IPIA Sannino - Petriccione – mercoledì 21 aprile ore 11

ITIS Curie – venerdì 23 aprile ore 11

ITC Giancarlo Siani – mercoledì 28 aprile ore 11

IPSSAR Duca di Buonvicino - venerdì 30 aprile ore 12

ITC Caruso e Liceo scientifico Leon Battista Alberti – mercoledì 5 maggio ore 12

Liceo Elsa Morante e ITC Galiani – venerdì 7 maggio ore 11

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©