Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Incontro con l’associazione “Aeranti corallo" a Roma

Slitta lo switch off del digitale terrestre in Campania


.

Slitta lo switch off del digitale terrestre in Campania
07/10/2009, 16:10

Nel dodicesimo incontro dell’associazione “Aeranti corallo “ sul tema della transizione al digitale terrestre, aprono i lavori l’avvocato Marco Rossignoli, presidente dell’associazione  e il dottor Luigi Bardelli. Dopo il passaggio definitivo della Valle D’Aosta, tutto quasi pronto per il Lazio (switch-off entro il 30 novembre). Slitta invece la data per la Campania, originariamente prevista per la fine di dicembre e invece rimandata di qualche mese. Per ogni regione come la Valle D’Aosta e il Lazio, è prevista la convocazione di un piano tecnico per ogni emittente  da parte del Ministero delle Comunicazioni.
Per il Lazio vi è già in corso una pianificazione di 55 frequenze: dal canale 01 al canale 11 in VHF e dal canale 21 al canale 68 in UHF; già stabilita la collocazione al canale 45 per l’emittente “Città del Vaticano”. I canal 69, 70 e 71, non saranno invece utilizzati dal digitale terrestre. Si avranno quindi 19 canali per il nazionale, più 5 del dividendo, più uno al DVBH. Quindi la RAI ha diritto a 5 frequenze e vi saranno solo 30 frequenze a disposizione delle emittenti locali. Ogni emittente deve attivare l’impianto DGTV entro sei mesi dalla data dello swith-off pena la revoca della concessione.
Il Ministero invierà alle emittenti delle regioni che ancora devono effettuare lo swith-off, attraverso una comunicazione, una bozza mastplan delle probabili frequenze definitive DGTV. I prossimi appuntamenti sono fissati per il 3 novembre a Milano “Forum radio Tv” e il 1° dicembre a Bologna “Aeranti corallo e radio tv srl”. Nella seconda parte della giornata di ieri, è stato presentato ilo prodotto “Wonder cube”, relatore dottor Alex Chasen , responsabile JVC. Tema, l’offerta riservata agli associati Aeranti corallo con pacchetti wonder cube bronze, silver e gold con formula di fitto agevolato. 
Successivamente demo dei pacchetti in offerta con dimostrazioni live e proposte commerciali. Ore 16, chiusura lavori.

Commenta Stampa
di Carmine Garofalo
Riproduzione riservata ©