Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Presente anche la tv araba Al Jazeera

Sorrento, al via la sesta edizione delle Giornate Gastronomiche


Sorrento, al via la sesta edizione delle Giornate Gastronomiche
04/12/2009, 11:12

SORRENTO - Ci sarà a Sorrento anche il corrispondente della Tv satellitare araba Al Jazeera per seguire l'evento delle Giornate Gastronomiche Sorrentine volute da Stefano Massa e giunte alla sesta edizione. Edizione che ha per tema l'amicizia e la pace tra i popoli. Non un caso che arriveranno anche giornalisti dalla Russia, Grecia, Spagna, Portogallo. Obiettivi puntanti del mondo arabo al gesto di pace che hanno accettato di lanciare i due stilisti, l'isrealiana Galit Levi e il palestinese, Jamal Taslaq. Insieme per chiedere lo stop alla guerra nei loro paesi e nel mondo. Galit Levi e Jamal Taslaq sono emergenti, ma hanno già al loro attivo clienti, come, la prima, miss Mondo, miss Israele, Jenny Chervony, il suo vestito fu scelto come “il più bell’abito da sera” allo spettacolo di Miss Mondo. E', inoltre, la principale stilista per gli show delle TV israeliane, quali " Born to Dance" , "Dancing with the stars". O, il secondo, come: la regina Rania di Giordania, la signora Mubaraq, moglie del Presidente egiziano, Ornella Muti, Sharon Stone e Patty Pravo, che ha indossato le creazioni di Taslaq anche durante l'ultimo Festival di Sanremo.

Saranno presenti il giorno 5 dicembre alle 10,30 presso il Teatro Tasso ad accogliere i vincitori “Premio Villa Massa, a Teatro con i protagonisti” che vedrà salire sul palco il direttore di Rai Uno, Mauro Mazza, l'attrice Marisa Laurito, i grandi chef, Gennaro Esposito della Torre del Saracino e il 2 stelle portoghese, Dieter Koschina, austriaco di nascita ma operante da anni a Vila Jova ad Albuferia, e più grande espressione di questo paese.Attesa per la sera, la sfida tra le due squadre per “Campania&Abruzzo" si sfidano a tavola con: Lino Scarallo. ristorante Palazzo Petrucci di Napoli; Mimmo Di Raffaele, ristorante Caruso dell'Hotel Caruso di Ravello (Sa); Teresa di Napoli, ristorante Il Papavero di Eboli (Sa). Maestro Pasticcere, Salvatore De Riso, pasticceria Sal De Riso di Minori (Sa). Per l'Abruzzo: Peppino Tinari, ristorante Villa Maiella. Guardiagrele (CH); Marcello Spadone, ristorante La Bandiera, Civitellla Casanova (PE); Antonio Strammiello, ristorante Les Paillotes, Pescara: Maestro Pasticcere, Fabrizio Camplone, pasticceria Caprice, Pescara. In questa occasione si vedranno le modelle sfilare con gli abiti dei due stilisti insieme e lanciare al mondo un stop alle guerre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©