Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Sorrento classica, arriva Thiollier


Sorrento classica, arriva Thiollier
21/07/2011, 12:07

Secondo appuntamento della rassegna Sorrento Classica, venerdì 22 luglio, con il recital del pianista François Joel THIOLLIER, artista franco-americano (vincitore di ben 8 "Grands Prix"). Nel chiostro di S. Francesco alle ore 21,15 il musicista si presenterà con l’insolito programma dal titolo “Giro del mondo in 80 minuti di musica: da Bach a Gershwin”. Una carrellata di artisti noti e meno noti. Brani amati dal grande pubblico e brani poco ascoltati.
La rassegna prosegue il 25 luglio, con la NUOVA ACCADEMIA DI NAPOLI, storico quintetto dei professori d’orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, ambasciatore della cultura italiana nel mondo, che esegue il Quartetto in re opera postuma di Giacomo Puccini (prima esecuzione nazionale) e le Grandi fantasie dalle opere di Verdi e Bizet; il 30 luglio, S.C.S. SORRENTO OPERA SINGERS SUMMER MASTERCLASS, concerto finale degli allievi dedicato al Belcanto nell’Opera e nella Musica da Camera; il 3 agosto (in anteprima per la Campania) si ascolterà MAURIZIO MASTRINI, unico pianista - compositore al mondo che suona al contrario. Quotato tra i più sbalorditivi fenomeni incontaminati del panorama musicale internazionale, Mastrini interpreta, nel “Il Mio Mondo al Contrario”, composizioni classiche ed originali partendo dall’ultima nota verso la prima, con un riscontro musicale sorprendente. Conclude la rassegna il 7 agosto, il QUARTETTO ENERGIE NOVE (anteprima ed esclusiva nazionale), quartetto d’archi composto dalle prime parti dell’Orchestra della Radio Svizzera Italiana, con i loro storici strumenti G. B. Rogeri 1696, Carlo Giuseppe Testore 1710, Joseph Gagliano 1789, Nicolò Amati 1730. Collaborano alla realizzazione del Festival: “Cariparma Gruppo Crédit Agricole”, Ristorante Caruso&Basilica, Grand Hotel Continental, Grand Hotel “La Favorita”, Alberto Napolitano Pianoforti, Federalberghi Penisola Sorrentina, Istituto Statale D’Arte “F. Grandi”, Ordine Frati Francescani Minori, la rivista “La Nostra Gazzetta” (Наша Газета).

Ufficio stampa
Raffaella Tramontano 392 8860966 raffaella.tramontano@libero.it
.
INGRESSO A PAGAMENTO (escluso il concerto del 30 luglio), fino ad esaurimento posti. Il costo del biglietto è di 15 euro, ridotto 10 euro
Biglietteria all’ingresso del Chiostro di San Francesco. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21.15.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Azienda Autonoma Turismo - Tel. (+39) 8074033 - www.sorrentotourism.com


Ve 22 luglio, h. 21.15
FRANCOIS – JOEL THIOLLIER
pianista

Programma
“Giro del mondo in 80 minuti di musica”: da Bach a Gershwin.

Venise-Allemagne
A. MARCELLO – J.S. BACH
Adagio

Vienne
Franz SCHUBERT
Onze Ländler

Autriche-Hongrie
Carl CZERNY
Variations sur une très belle valse viennoise

Pologne-France
Fryderyk CHOPIN
Andante Spianato et grande polonaise brillante Op.22

France-Russie
Claude DEBUSSY
Rêverie

France-Espagne
DEBUSSY
Soirée dans Grenade

France-Grèce
Claude DEBUSSY
L’Isle Joyeuse

Russie
Alexander SCRIABIN
Prélude et Nocturne pour la main gauche

Pakistan:
Imdad HUSAYN– F.J.THIOLLIER
Variations in Raag Marva

New York- Parigi:
George GERSHWIN
Tempo di Blues (da un Americano a Parigi)

George GERSHWIN
New York – USA
«Rhapsody in Blue»

George GERSHWIN
New York – Venezia:
Rialto Ripples (Ragtime)




François-Joel Thiollier nato a Parigi, ha dato il suo primo concerto a New York all'età di 5 anni. Ha proseguito gli studi musicali in Francia sotto la guida di Robert Casadesus. Successivamente si è perfezionato negli Stati Uniti con Sascha Gorodnitzi alla Juilliard School of Music, laureandosi con il massimo dei voti in tutte le materie sia accademiche che musicali all'età di 18 anni. Thiollier ha vinto 8 "Grands Prix", risultato senza precedenti, in concorsi internazionali, fra cui "Reine Elisabeth" del Belgio ed "Tchaikowski" di Mosca. Il suo vastissimo repertorio, la sua eccezionale cultura musicale e la sua padronanza della tastiera sono la chiave del suo successo internazionale. Thiollier suona oggi in più di 40 Paesi con le più prestigiose orchestre (Filarmonica di Leningrado e Mosca, Concertgebouw di Amsterdam, Residentie Orkest dell'Aja, Orchestra della Rai di Torino, Santa Cecilia, Orchestre de Paris, Orchestre National de France, London Symphony Orchestra) e nelle sale più importanti (Théatre des Champs Elysées, Berliner Philharmonie e Konzerthaus, Bunka Kaikan e Suntory Hall Tokyo, Concert Hall in Beijing,Palais des Beaux Arts di Bruxelles, Auditorium di Madrid, La Scala, la Fenice, La Sydney Opera House Concert Hall.....).
La sua interpretazione del Concerto di Busoni alla Philharmonie di Berlino è stata così recensita: " Thiollier , un pianista al di sopra di ogni paragone, ha stupefatto ed affascinato il pubblico con una tecnica pazzesca, una raffinata eleganza, un compiuto senso del suono e, infine, qualità non delle minori, con una musicalità piena di generosità. ». François-Joël Thiollier è stato promosso “Cavaliere grande Ufficiale” nel ordine Francese “Arti e Lettere” nel 2003.
Discografia: Oltre 36 LP con musiche che spaziano da Mozart a Liszt e Scriabin e per la RCA musiche di Beethoven, Brahms, Valzer Romantici, Opera Omnia di Rachmaninov in prima incisione mondial. Più di 40 CD. Per Thesis-RCA: 6 CD con l'integrale delle opere per pianoforte di Rachmaninov in prima incisione mondiale; Concerto n. 2 di Rachmaninov , le opere per pianoforte di Gershwin, Liszt in 3 CD, Antologia Russa e Recital dal vivo. Nel 2003 nuova edizione dell’integrale delle opere per pianoforte di Rachmaninov per RCA-BMG, Per Kontrapunkt: il Concerto per pianoforte di Busoni. Per Black Horse: una videocassetta con I Valzer Viennesi. Per Naxos: nel 1994 in prima assoluta tutta l'opera pianistica di Ravel, i Concerti con orchestra di Ravel, Notti nei giardini di Spagna di de Falla, Sinfonia su di un’aria francese di montagna di D’Indy, Ballade op. 19 di Fauré, Symphonic Variations di Franck, Les Djinns di Franck pubblicato nel 2002; l'opera omnia per pianoforte di Debussy in 5 CD, i primi quattro pubblicati nel periodo 1995-2000 e il quinto nel 2001. Il volume V , Etudes, ha ricevuto dalla rivista Monde de la Musique il premio Choc de la Musique; nel 2007, l’opera di SAINT-SAËNS per pianoforte e violoncello con Maria Kliegel. Per Grave: nel 1998 l’opera completa per pianoforte di Gershwin, nel 2000 opere rare e giovanili di Beethoven, 1782/1783. Per Saphir: nel 2001 Valzer Viennesi, che si è aggiudicato uno Choc de la Musique da parte del Monde de la Musique. Nel 2003 : prima mondiale tutte le opere per pianoforte e violino di Gouvy con Jean-Pierre Wallez (K 617) e la Fantasia per pianoforte e orchestra di d’Ollone sotto la direzione di Lawrence Foster per Claves : “Choc de la Musique” da parte del Monde de la Musique. Per Mutigramm due DVD (HD) di Mozart con l’orchestra di Padova Gerhswin, l’integrale per pianoforte solo e Mozart K 413, K 414 e K 449. Pubblicato in 2009 il Quintetto di ONSLOW con il Quartetto Monsolo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©