Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Sorrento, un percorso di eventi anti-violenza


Sorrento, un percorso di eventi anti-violenza
15/09/2009, 10:09


E' un percorso di conoscenza e di anti violenza quello voluto da Rosario Fiorentino
, assessore alle Politiche Giovanili e alla Pace del comune di Sorrento che, in questo mese di settembre, vede diversi appuntamenti.
Oggi,insieme all'associazione della Cypraea, presso il comune di Sorrento, si incontreranno i rappresentanti della: Germania, Finlandia, Russia, Malta, Ungheria, Spagna, Serbia, Austria, Messico,Ucraina e Tunisia e i giovani dell’Associazione Culturale Cypraea e del Forum Giovani di Sorrento. Un Incontro per porre le basi di future conoscenze culturali ed attività sociali per costruire la solidarietà con interventi di cooperazione fra le loro nazioni. L’evento è in collaborazione con il Centro Italiano di Napoli e l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania che ospitano i giovani per la frequenza a corsi di Lingua italiana e visite guidate nella città partenopea per scoprirne gli aspetti più originali e tipici ed ammirare i capolavori dell'arte e dell'architettura.  Domani, presso il Parco Ibsen a Sorrento, alle ore 20,30 l'appuntamento è con gli artisti norvegesi che si esibiranno in spettacoli di folklore di questa nazione legata a filo doppio con la città del Tasso.
Il 21 settembre, pressso il Chiostro di San Francesco, si terrà invece un concerto per conclusivo per la Pace nel mondo. “Il nostro percorso mira a far conoscere realtà e popoli ai nostri giovani” dichiara Rosario Fiorentino “l'amicizia, la conoscenza è la strada maestra verso la Pace. La paura del diverso da noi si annida nei pregiudizi e nell'ignoranza. Sorrento ha deciso, insieme ad altre città e a tante nazioni, di aprire mente, cuore e bracce verso gli altri popoli”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©