Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Sottosegretario Castiglione: Anche ad Anuga l'Italia si conferma leader per eccellenze agroslimentari


Sottosegretario Castiglione: Anche ad Anuga l'Italia si conferma leader per eccellenze agroslimentari
08/10/2013, 15:35

ROMA - “Un successo in termini di partecipazione da parte delle aziende italiane, con oltre 1500 presenze, ed in termini di riconoscimento dell’assoluta eccellenza del food and beverage italiano”.
Questo il bilancio tracciato oggi alla 32° edizione di Anuga a Colonia dal Sottosegretario alle politiche agricole Giuseppe Castiglione, insieme a Luigi Scordamaglia, Consigliere di amministrazione della nuova Ice.
“In questa fiera, che è ormai uno dei principali appuntamenti mondiali dell’alimentare, l’Italia conferma il suo ruolo di leader dei prodotti di eccellenza la cui domanda continua a crescere in tutti i principali mercati, con + 5% nei primi mesi del2013. Inquesto scenario estremamente positivo – dichiara Castiglione - c’è un unico neo: l’imitazione e a volte la vera e propria contraffazione dei prodotti italiani. Anche nel contesto di Anuga abbiamo potuto purtroppo constatare la presenza di stand e prodotti con la bandiera italiana, che con il nostro Paese non hanno nulla a che fare. Ancora più inaccettabile che ciò avvenga anche da parte di operatori appartenenti a Paesi dell’Unione europea, le cui regole sull’informazione ingannevole al consumatore dovrebbero essere uguali per tutti ed offrire il medesimo livello di tutela sul territorio comunitario. Come ha affermato il Ministro De Girolamo, la lotta contro questi fenomeni imitativi è una priorità della politica agricola nazionale ed è su questo terreno che stiamo intensificando l’azione di tutti i soggetti istituzionali coinvolti a tutela dell’agroalimentare italiano e anche dei consumatori europei, di cui viene tradita la buona fede sulla falsa origine italiana dei prodotti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©