Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Soul Train Live Feat Maria Sole Gallevi

Geko Porto Granatello di Portici

Soul Train Live Feat Maria Sole Gallevi
24/06/2013, 10:55

Ad un certo punto finivano gli anni cinquanta e iniziavano i favolosi anni '60, in America caratterizzati dai movimenti studenteschi e di piazza per i diritti civili interrazziali, e da eventi traumatici quali la guerra in Vietnam e gli omicidi politici dei Kennedy e di Martin Luther King. Fu in questa decade che avvenne una delle fusioni più importanti della storia della musica contemporanea. Il genere “spiritual” del Gospel e quello “profano” del Rhythm’n’Blues si fusero per dar vita alla Soul Music: un genere che mantiene la drammaticità degli spiritual ma caratterizzato dall’equilibrio modulare del rhythm. Mercoledì 26 giugno, a riproporci quelle sonorità live al Geko di Portici (Porto del Granatello – ingresso gratuito), i Soul Train (Enrico Russo chitarra, Luigi Malcangi basso, Genny Bottigliero tastiere, Raffaele Norma Batteria) feat. Maria Sole Gallevi. Il nome della band deriva dall'omonimo show americano nato negli anni ’70, dedicato alla musica Soul e R&B. Da Aretha Franklin a Jamrioquai, passando per i Toto, Stevie Wonder, Alicia Keys, Amy Winehouse, Lisa Stansfield fino ad Erykha Badu e Joss Stone. Un repertorio che riesce sia a divertire che a far emergere le qualità di una band che non ha mai smesso di sperimentare e che fa dello stile la base della sua ricerca sonora. Per il concerto del 26 giugno al Geko di Portici, i Soul Train saranno accompagnati dalla splendida voce di Maria Sole Gallevi, interprete poliedrica dotata di uno straordinario carisma che ha prestato il suo talento a importanti progetti artistici (Joe Amoruso, Elisabetta Serio, Giulio Martino, Dignità Autonome di Prostituzione).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©