Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

Spuntano fuori gli inediti di M. Jackson, oltre 100 brani


Spuntano fuori gli inediti di M. Jackson, oltre 100 brani
07/08/2009, 13:08

A quanto pare continuano le lotte in famiglia per accaparrarsi il tesoro di Michael Jackson, adesso che lui è morto. Considerato che sia il ranch di Neverland che la sua abitazione sono gravati da ipoteche, i tesori dell'ex cantante sono due: il catalogo dei Beatles, acquistato nel 1985 per 47 milioni di dollari; e il suo personale catalogo, il cui valore sale ogni giorno che passa, a giudicare dalla velocità con cui si stanno vendendo le copie dei suoi vecchi album. Inoltre ha trovato conferma la voce di una enorme biblioteca (oltre 100 pezzi) di canzoni inedite che Michael Jackson avrebbe registrato da solo o con cantanti di successo come Ne-Yo, Akon e Will.i.am dei “Black Eyed Peas”. Queste canzoni, contenute nell'hard disk di un computer, sarebbero state portate via da LaToya Jackson, quando la famiglia ha svuotato completamente l'appartamento di Los Angeles nella quale il cantante è morto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©