Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Start per il Gran Premio del Gusto 2011


Start per il Gran Premio del Gusto 2011
21/09/2011, 09:09

A MARANELLO, si stanno scaldando i motori (della macchina organizzatrice) perché domenica 2 ottobre p.v., alle ore 10, partirà la nona edizione dell’evento simbolo del red factor della cittadina modenese, con molte new entry. Sotto il segno della “terra del Mito”, per la seconda volta, si correrà anche la “gara” dedicata all’aceto balsamico tradizionale, di casa tra le “rosse”.

La data è fissata e la pista è pronta: a Maranello (Modena), domenica 2 ottobre, dalle ore 10 alle 19, la IX edizione del “Gran Premio del Gusto” seguirà un percorso appassionante e impegnativo, all’insegna dei “sapori e motori”. In piazza Libertà, in via Stradi, in via Claudia e in via Nazionale, saranno ai loro posti, negli stand, gli “assi” locali che rappresentano il famoso “red factor” della “Città delle rosse” e che daranno il meglio di se stessi per guadagnare il traguardo del consenso del pubblico.

Le “scuderie” si stanno impegnando al massimo, secondo le tabelle di marcia stabilite. La giornata, riservata all’arte gastronomica e all’eccellenza automobilistica, è organizzata dal “Consorzio Maranello Terra del Mito” (istituito per la promozione e il marketing del territorio), in collaborazione, tra i tanti, con il Comune di Maranello e il Museo Ferrari, affiancati dalla Provincia di Modena, dal Wine Food Festival Emilia Romagna, da Motor Valley e da altri numerosi sostenitori. Forti dell’allenamento e dei successi degli scorsi anni, i curatori hanno voluto arricchire ancora di più il cartellone dell’evento.

Nel programma del 2 ottobre, spicca una conferma, attesa e ormai irrinunciabile: per la seconda volta, all’Auditorium Enzo Ferrari, in via Nazionale 78, alle ore 10 e 30, si entrerà nel vivo della “competizione” con il Gran Premio Aceto Balsamico Tradizionale-Città di Maranello che verrà assegnato ai vincitori, ovvero ai prodotti fuoriclasse di numerose acetaie, non solo del luogo, a giudizio di una severa e competente giuria. Altri “campioni” saranno premiati per la quarta edizione del concorso “Delizie di Avanzi - A tavola con il Gusto della Tradizione: le prime tre ricette classificate tra quelle inviate, con tema “il recupero della cucina locale”. Le sezioni sono due: una riservata ai piatti tipici a base di aceto balsamico e l’altra riguardante le confetture e le conserve “di casa”.

Altra new entry della giornata è la rievocazione della leggenda di Mara e Nello, struggente storia dei due amanti e del loro amore contrastato, che, si narra, abbia dato origine al nome della città. In piazza Libertà, alle ore 15, avrà inizio “La Banca delle Storie”, un gioco esplorativo che metterà alla prova le capacità creative di team di adulti e bambini. A tutti gli abitanti di Maranello viene lanciato l’appello di sondare e recuperare racconti, frammenti di storie e aneddoti riguardanti la nascita della cittadina e della leggenda collegata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©