Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Appuntamento tradizionale dell'estate musicale calabrese

Stefano Bollani e Chick Corea all’ Armonie d'Arte Festival


Stefano Bollani e Chick Corea all’ Armonie d'Arte Festival
08/07/2012, 12:07

CATANZARO - Stefano Bollani e Chick Corea, dopo il successo in occasione dell'apertura di Umbria Jazz,   hanno inaugurato Armonie d'Arte Festival, appuntamento tradizionale dell'estate musicale calabrese. Un concerto di grande qualita', con fraseggi articolati e rapidi. Bollani dice di ispirarsi a Corea e Corea a Bollani. Chick Corea, durante il concerto, ha ricordato le sue origini calabresi: i suoi antenati erano originari di Albi, in provincia di Catanzaro.
STEFANO BOLLANI - Diplomato in pianoforte al conservatorio di Firenze nel 1993, compì studi classici e, quasi contemporaneamente, jazz con diversi insegnanti tra cui Luca Flores. Dopo una breve esperienza pop con Irene Grandi, Raf e Jovanotti prese la strada del jazz. Vanta collaborazioni con molti musicisti tra cui Gato Barbieri, Lee Konitz, Pat Metheny, Chick Corea, Michel Portal, Enrico Rava, Paolo Fresu, Richard Galliano, Han Bennink e Phil Woods. La collaborazione più importante e prolifica è quella col suo mentore, il trombettista Enrico Rava. Nel 1998 Bollani vince il premio della rivista Musica jazz come miglior nuovo talento.  Nel 2004 la rivista giapponese Swing journal gli assegna il premio New Star Award. Tra gli ultimi lavori I Visionari (2005), in formazione di quintetto, Piano Solo (2006), The Third Man (2007), con il trombettista Rava, e l'ultimo Carioca (2007) in cui il pianista con alcuni altri musicisti rivisita brani della tradizione brasiliana. Sempre nel 2007 Bollani vince l'Hans Koller European Jazz Prize come migliore musicista europeo dell’anno 2007. Nel 2010 ha ricevuto la laurea honoris causa dal Berklee College of Music di Boston.
CHICK COREA - Di origini italiane (per la precisione catanzaresi), Corea inizia a suonare negli anni sessanta con il trombettista Blue Mitchell, e con alcuni grandi della musica latino-americana come Willie Bobo e Mongo Santamaria. Il primo album che lo vede come leader è Tones For Joan's Bones, nel 1966 in quintetto con Woody Shaw alla tromba e Steve Swallow al contrabbasso. Due anni dopo pubblica Now He Sings, Now He Sobs, entrato nella leggenda del jazz, in cui suona con Roy Haynes alla batteria e Miroslav Vitous al contrabbasso.Verso la fine degli anni sessanta, si unisce al gruppo di Miles Davis e compare su album importanti, come In a Silent Way e Bitches Brew. Con questo gruppo sperimenta l'uso di strumenti elettronici, ed in particolare il Fender Rhodes. È stato fondatore e membro dei gruppi Chick Corea Elektric Band e Chick Corea Akoustic Band. Da questi gruppi sono emersi sulla scena nuovi talenti, quali: John Patitucci, Dave Weckl, Eric Marienthal, Frank Gambale, Carlos Rios, Scott Henderson. Interessante anche il lavoro svolto con il progetto Touchstone e con musicisti come Avishai Cohen. Uno dei suoi pezzi più famosi è Spain. L'album Corea. Concerto ha vinto il premio Grammy come miglior arrangiamento strumentale (per "Spain for Sextet and Orchestra") nel 2001. Ultimamente ha composto, insieme a Mark Mancina, la colonna sonora del film La musica nel cuore di Kirsten Sheridan.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©