Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Ampi consensi per la manifestazione dedicata al cioccolato

Successo per Chocc’amore, Pasticcieri Napoletani soddisfatti


Successo per Chocc’amore, Pasticcieri Napoletani soddisfatti
16/02/2012, 13:02

MARCIANISE - Grande successo per la prima edizione di “Chocc’amore” che si è svolta a Marcianise presso il centro orafo Oromare.
All’inaugurazione della kermesse, promossa dall’Associazione Pasticcieri Napoletani assieme alle associaizoni di  Panificatori e pizzaioli ed alla Proloco Marcianisana , hanno preso parte i rappresentanti delle istituzioni locali, il Sindaco di Marcianise, Antonio Tartaglione, Angelo Piccolo in rappresentanza della Provincia di Caserta, Gustavo Renna, in rappresentanza di Oromare, Margherita Dini Ciacci, Presidente regionale dell’Unicef. La Manifestazione infatti ha avuto una connotazione benefica in quanto tutto il ricavato andrà in beneficenza ai bambini del corno d’Africa sostenuti dall’Unicef.
L’idea di Chocc’amore è nata  con la volontà di valorizzare un territorio spesso bistrattato ma soprattutto per valorizzare le risorse ambientali, culturali e le eccellenze che ci sono nel nostro territorio in particolar modo per valorizzare la figura dell’artigiano ampiamente rappresentato dai Pasticcieri, panificatori, pizzaioli, orafi, stilisti. Proprio con il supporto di queste figure professionali si è svolta una sfilata molto interessante che ha visto protagonisti gli accessori e due abiti del 500 della stilista Angela Greco, i gioielli di alcuni orafi del centro Oromare ed i pezzi artistici dolci realizzati dai maestri pasticcieri.
I maestri si sono inoltre cimentati in laboratori di cioccolato, davanti ai curiosi visitatori, e hanno prodotto in diretta cioccolatini di ogni gusto per soddisfare anche i palati più esigenti, mentre i panificatori hanno realizzato composizioni di pane artistico, di alto livello.
Ad abbellire ulteriormente la sala dei laboratori, alcune mega torte spettacolari mettevano in risalto la bravura degli artigiani del dolce e avvaloravano la tesi delle eccellenze presenti sul territorio.
Non sono mancati momenti culturali con la presentazione di libri e di svago con momenti di ballo e degustazioni di dolci, cioccolato e per non farsi mancare nulla
anche tagliatelle al cioccolato ai quattro formaggi e con il ragù.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©