Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Sud, Svimez: martedì 16 un volume per la Cassa


Sud, Svimez: martedì 16 un volume per la Cassa
12/04/2013, 17:29

Due le iniziative che nei prossimi giorni la SVIMEZ dedicherà alla Cassa del Mezzogiorno. Martedì 16 alle 16 presso la sede della SVIMEZ a Roma si terrà la presentazione del volume “La Cassa per il Mezzogiorno e la Banca Mondiale: un modello per lo sviluppo economico italiano” del Consigliere SVIMEZ Amedeo Lepore. Quattro giorni dopo, sabato 20 aprile, alle 10, nella cornice dell’Archivio Storico della Presidenza della Repubblica a Palazzo Sant’Andrea si svolgerà il Seminario di studi “La Cassa per il Mezzogiorno. Dalla salvaguardia dell’Archivio alla promozione della ricerca”.

Il significato del volume – Scritto sulla base di documenti inediti della Banca Mondiale, per la prima volta messi a disposizione del pubblico, il libro indaga il ruolo della Banca Mondiale nella fase iniziale dell’intervento straordinario, dal 1950 al 1965, l’andamento dei finanziamenti della Banca per lo sviluppo del Mezzogiorno, analizzandone la destinazione verso progetti infrastrutturali e industriali, come ad esempio la centrale nucleare del Garigliano in Puglia, facendo emergere la cooperazione tra i vari livelli di governance anche internazionale. “Non erano assolutamente interventi improduttivi, dichiara l’autore Amedeo Lepore, ma progetti che rispondevano a una triangolazione di interessi: lo sviluppo del Sud, dell’industria del Nord e dell’intero Paese, oltre che la presenza e il ruolo degli Stati Uniti”. Qual è il messaggio attuale che offre il volume? “L’intervento del Sud era funzionale allo sviluppo del Nord e dell’intera Italia, continua Lepore. Per questo la Cassa dei primi anni ha rappresentato un modello di sviluppo economico analizzato e riconosciuto a livello internazionale”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©