Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

All'interno tesori e un sarcofago

Sudan: si aprirà la camera sotterranea di una piramide


Sudan: si aprirà la camera sotterranea di una piramide
26/04/2018, 18:46

SUDAN - Quando si parla di piramidi, il pensiero corre immediatamente all'Egitto. Ma pochi sanno che anche la Nubia (un Paese che nell'antichità era situato a sud dell'Egitto) - dominata a lungo dagli antichi egiziani - per un certo periodo le ha costruite. E oggi sta per essere aperta la camera mortuaria di una di esse. La piramide in questione è stata costruita circa 200 anni prima di Gesù e fa parte di un gruppo di nove piramidi costruite dalla dinastia meroitica (durante quella dinastia ne vennero costruite circa 200, tutte di altezza molto contenuta, tra i 10 e i 30 metri). 

La camera mortuaria è situata 10 metri sotto terra ed è stata esaminata negli ultimi tempi. All'interno ci dovrebbero essere diversi tesori archeologici e un sarcofago. Infatti i nubiani copiarono dagli egiziani anche l'abitudine di arricchire la camera mortuaria con oggetti di uso comune, ma impreziositi dall'oro (all'epoca c'erano molte miniere d'oro in funzione in quel Paese). 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©