Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

“Sulla soglia di piccole porte” di Enza Silvestrini


“Sulla soglia di piccole porte” di Enza Silvestrini
03/03/2012, 09:03

Sabato 3 marzo, alle 11.00, alla Galleria “Al blu di Prussia” di via G. Filangieri 42 a Napoli, si terrà la presentazione della nuova edizione, riveduta e corretta, del libro “Sulla soglia di piccole porte” (Iuppiter Edizioni) di Enza Silvestrini. All’incontro, insieme all’autrice, interverranno: Michele Iodice, Rossana Casalegno, Imma Pempiniello e Oberto Mandia.

La storia di una bambina della provincia di Napoli, raccontata con malinconica benevolenza dall’adulta nella quale si è trasformata, materializza il mondo dell’infanzia - immune da qualsiasi giudizio di coerenza, privo quindi di ogni contraddizione - e rallenta il ritmo convulso della città restituendo a chi legge un tempo lento e sentimentale, scandito ancora dall’avvicendarsi delle stagioni, l’attesa della festa, l’alternarsi della vita e della morte. Una successione incalzante di immagini, ricordi e personaggi anima una storia che non si esaurisce nella narrazione. La scrittura fluida, ma essenziale - arricchita dalla selvaggia nobiltà di espressioni dialettali, sorta di linguaggio dell’anima - valica i limiti della pagina e riesce a evocare la complessità di un io indagato con lo stesso rigore con cui esso analizza se stesso e la realtà che lo accoglie.

Enza Silvestrini vive e lavora a Napoli dove insegna presso il Liceo Artistico Statale. Ha già pubblicato nel novembre 2008 il romanzo Sulla soglia di piccole porte (Graus Editore) e nel maggio 2009 la raccolta di poesie Partenze (Manni Editore), con la quale ha vinto, nell’ottobre 2010, il Premio Poesia “San Vito al Tagliamento”, sezione Opera Prima. Ha promosso e animato diversi reading di poesia e incontri di lettura. È attualmente Responsabile per la Regione Campania del Pen Club Italia Onlus.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©