Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Sulle strade della verde Irpinia, rivive il “Circuito Principe di Piemonte”


Sulle strade della verde Irpinia, rivive il “Circuito Principe di Piemonte”
27/09/2012, 14:53

I prossimi 29 e 30 settembre, a Montoro Inferiore, di scena il prestigioso evento automobilistico, organizzato dalla Scuderia Costa d'Amalfi, sui percorsi amati da Tazio Nuvolari e Piero Taruffi. Attesi al via numerose regine di Maranello ed ospiti di rilievo appartenenti al mondo dello spettacolo

 

Saranno oltre 60 Rosse di Maranello, provenienti da diverse regioni italiane, le protagoniste del “Circuito Principe di Piemonte”, secondo evento Ferrari, in svolgimento a Montoro Inferiore, in provincia di Avellino, nel weekend del 29 e 30 settembre prossimi, con l'organizzazione della locale Scuderia Costa d'Amalfi, diretta dal presidente Valerio D'Amore.

Fra gli equipaggi anche noti artisti del calibro di Carmen Russo, madrina della manifestazione,  con  Enzopaolo Turchi (reduci dal Tribute Ferrari alla scorsa Mille Miglia) ed Agostino Penna. La kermesse, di grande richiamo per la qualità degli esemplari presenti (fra cui la prestigiosa F40, la Enzo, fino all'ultima nata delle Ferrari), ed i contenuti agonistici, porrà molta attenzione, secondo le intenzioni del presidente e dei soci fondatori della Scuderia, a momenti di solidarietà e beneficenza sotto l'egida della Croce Rossa Italiana, e con l'intervento della Caritas. 

L'intenso programma avrà inizio con un briefing cui seguirà la partenza, da piazza Michele Pironti di Montoro Inferiore frazione Piano, per la prima tappa, la “Salita della Laura”, gara di abilità a tempo imposto su un percorso di 7 km molto apprezzato soprattutto dai piloti del Centro Sud Italia.

A seguire rientro al centro del bel paese irpino, sistemazione vetture e trasferimento all'Hotel La Foresta, campo base dell'evento. Nel pomeriggio, grazie ad un servizio navetta, gli iscritti al “Circuito Principe di Piemonte” visiteranno l'Abbazia di Montevergine, ed il mattino seguente, alle ore 11.00, saranno al via della seconda tappa, una prova di regolarità sui 25 km dell'intero “Circuito Principe di Piemonte”, reso celebre da campioni dell'automobilismo quali Nuvolari, Taruffi, Varzi, Campari, Fagioli, D'Ippolito, Moranti che parteciparono al campionato italiano vetture Sport negli anni '30. Nel contesto è inserita anche la terza prova del campionato sociale della Scuderia organizzatrice.

La carovana toccherà i borghi più suggestivi della zona, con un passaggio anche in città, ad Avellino, ed arrivo, alle ore 13,15 di domenica 30 settembre, in piazza Municipio a Montoro Inferiore. Durante il pranzo all'Hotel La Foresta, sarà poi tempo di premiazioni e riconoscimenti, con l'intervento di autorità locali, ed infine brindisi, torta Ferrari, saluti e congedo dei partecipanti.

Da segnalare che questa Rievocazione Storica del “Circuito Principe di Piemonte”, che gode del patrocinio di tutti i Comuni che attraversa, riveste particolare importanza anche in quanto è la prima volta che viene effettuata con le creature del Drake. L'attività della Scuderia Costa d'Amalfi continuerà, fino alla conclusione della stagione 2012, con altri appuntamenti sportivi, in Penisola Sorrentina, nel Cilento, a Salerno e Cava de' Tirreni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©