Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La Nbc si scusa per non aver coperto il gesto in differita

Superbowl: dito medio della cantante M.I.A.

Sono 173 milioni i telespettatori che hanno visto l'evento


Superbowl: dito medio della cantante M.I.A.
06/02/2012, 18:02

INDIANAPOLIS - Per un evento che cattura ogni anno l’attenzione di circa 100 milioni di spettatori, è fondamentale che tutto vada come deve andare. Il Superbowl non è solo l’assegnazione del titolo di campione della National Footbal League, è anche un grande palcoscenico per star della tv americana, della politica, dello sport, dello spettacolo. E se la cantante Madonna non è andata sopra le righe con i suoi abiti, non si può dire lo stesso del comportamento della britannica Mathangi Maya Arulpragasam, conosciuta con il nome d’arte M.I.A, che ha duettato con Miss Ciccone in ‘Give me all your luvin’. All'interno del Lucas Oil Stadium di Indianapolis c’erano 69 mila spettatori e le due cantanti hanno portato avanti la loro esibizione senza problemi, fin quando M.I.A. ha esibito il dito medio davanti alle telecamere della Nbc. Dall’altra parte dello schermo avrebbero guardato l'evento stavolta addirittura 173 milioni di americani. Pochi secondi per un dito medio di ‘leghista’ memoria e una frase volgare, di cui si è potuto leggere solo il labiale. Alla diretta sono seguite diverse polemiche e subito sono arrivate le scuse da parte dell’emittente televisiva: “C’è stato un problema col sistema di differita che ha reagito troppo tardi per coprire il gesto poco opportuno”. Nel 2004, nell’esibizione musicale del Superbowl Justin Timberlake strappò il corpetto di Janet Jackson lasciandole un seno scoperto e dando vita al ‘Nipplegate’. Questa volta già si parla di ‘Fingergate’. Qualche altra piccola defaiance è stata commessa poi dalla stessa Madonna mentre cantava ‘Music’. Sopra la scalinata è andata indietro mettendo un piede in fallo, stava per cadere, ma si è mantenuta in equilibrio. Su internet Miss Ciccone è stata comunque oggetto di critiche. Molti hanno ipotizzato che la regina del pop abbia cantato in playback.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©