Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Ennesimo colpaccio di Steve Jobs

Svolta I-Tunes: arrivano tutti gli album dei Beatles


http://www.youtube.com/watch?v=pJhcGepfG04

Svolta I-Tunes: arrivano tutti gli album dei Beatles
16/11/2010, 22:11

NEW YORK - Mesi e mesi di estenuanti trattative e, alla fine, Steve Jobs è riuscito a vincere l'ennesima, importantissima battaglia: tutti ma proprio tutti gli album dei Beatles saranno disponibili su I-Tunes fin da oggi. L'accordo tra l'azienda di Cupertino, i componenti superstiti della band e la Emy Group, non sono stati per nulla agevoli ma, come in tanti avevano comunque preventivano, hanno visto la Apple prevalere nel rush finale.
A rendere ancora più complicata la milionaria trattativa, almeno fino al 2007, c'era stata anche una battaglia legale combattuta dalla mela morsicata e l'azienda britannica che dalla fine degli anni settanta gestisce tutte le attività collegate alla legendaria band e che, ironia della sorte, si chiama Apple Corp. Dopo vari colpi di scena, americani e inglesi si misero d'accordo per un doppio utilizzo del marchio. Un marchio che, come gli esperti sanno, funziona ancora più che bene e permette infatti ai Beatles di vedere i propri album ancora nella top 3 dei più venduti in America (con oltre 3 milioni di copie distribuite).

TUTTO ON-LINE
Tutto l'inestimabile patrimonio dello storico gruppo inglese, è dunque fin da oggi disponibile per lo scaricamento al prezzo di 1,29 dollari per brano e 12,99 dollari per la maggior parte degli album. Disponibili anche ben 13 studio album rimasterizzati e diverse chicche come il video di 41 minuti che racconta il primo concerto dei Beatles "Live at the Washington Coliseum" targato 1964.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©