Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Taglio del nastro per Sud con Gusto e Green Business


Taglio del nastro per Sud con Gusto e Green Business
25/10/2013, 14:44

E’ cominciata la seconda edizione di Sud con Gusto e Green Business, eventi che proiettano in una dimensione nazionale e internazionale le eccellenze del Sud Italia. A tagliare ilnastro, assieme all’Amministratore Unico di Fiere e Congressi, Francesco Lo Conte, l’Europarlamentare Erminia Mazzoni, che ha affermato <<Il Centro Fieristico di Ariano Irpino, e questo evento nello specifico, possono rappresentare uno dei primi incubatori di impresa nel Sud dell’Italia volto alla promozione del prodotto agro-alimentare in un contesto europeo e mediterraneo. Ci sono i presupposti per poter creare una vera e propria antenna di valorizzazione e promozione delle eccellenze del territorio in una dimensione di politiche sovranazionali che può essere uno dei cavalli di battaglia delle politiche di vicinato con gli altri Paesi del Mediterraneo.>> L’Europarlamentare ha poi visitato i circa 150 stand di aziende partecipanti ai due eventi fieristici. La mattinata è iniziata all’insegna della formazione con i percorsi didattici dedicati agli alunni delle scuole accreditate che hanno potuto visitare un planetario in grado di simulare da 3.500 a 120.000 stelle e la Mostra Fotografica “Immagini come appunti di viaggio, castelli e fortificazioni in provincia di Avellino”, partecipando anche ad una lezione didattica dedicata al processo di incastellamento in Irpinia. Gli incontri riservati alle scuole sono continuati presso lo stand di Irpinia Ambiente, società incaricata della gestione dei rifiuti in provincia di Avellino, che ha accolto gli studenti con delle speciali video-lezioni dal titolo “Tele-riciclo”, volte a sensibilizzare e informare i più giovani sulle buone pratiche di raccolta differenziata e sul ciclo dei rifiuti. Il Generale Francesco Russo, Amministratore Unico di Irpinia Ambiente, ha così commentato l’iniziativa: <<Oggi è una data importante per la comunità di Ariano Irpino e per l’Irpinia tutta, iniziative come Sud con Gusto e Green Business sono da elogiare e da incoraggiare con l’auspicio che possano avere una lunga continuità. Irpinia Ambiente è ben inserita nell’evento, con l’intento di divulgare ai cittadini gli importanti temi della tutela dell’ambiente e della raccolta dei rifiuti. Per questo abbiamo approntato il sistema innovativo delle video-lezioni didattiche>>. Dichiarazioni riprese da Felicio De Luca, Direttore di Irpinia Ambiente, che ha ricordato << come Irpinia Ambiente sia sempre presente sul territorio per diffondere messaggi positivi ed educativi sulla raccolta differenziata>>. Presenti al taglio del nastro anche l’Ing. Oreste La Stella, Direttore Confcommercio Avellino e Consigliere della Camera di Commercio di Avellino e Giulio Belmonte, Presidente ASI Avellino. Alla Cerimonia del taglio nastro ha fatto seguito il Convegno Tematico dedicato alla presentazione del "Sensore Sismico a Soglia Differenziata Bavari", innovativo strumento di prevenzione del rischio sismico. Il programma di appuntamenti riprende domani, sabato 26 ottobre, conla Coldiretti Avellino protagonista del convegno “Educazione Alimentare per le Scuole Primarie” dedicato alla sana e corretta alimentazione, aperto alla partecipazione degli alunni delle scuole elementari dei locali istituti scolastici e ai loro genitori, che si chiuderà con una salutare merenda offerta a tutti i ragazzi partecipanti. Scopo dell’incontro è educare i più giovani a prediligere i cibi prodotti sul territorio secondo i ritmi stagionali propri della natura. Nel pomeriggio si terrà un corso, aperto a tutti, dedicato alla degustazione dei Vini DOCG Irpini, a cura dei Sommelier FISAR della Delegazione Provinciale di Avellino, e una degustazione di oli e prodotti locali. Alle aziende saranno dedicati, invece, fino a domenica, i servizi di consulenza di Italia Lavoro, Agenzia In-house del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e della Camera di Commercio Italo-Orientale. Il Centro Fieristico “Fiere della Campania” sarà aperto anche questa sera e domani sera, per accogliere gli ospiti della kermesse gastronomica Oktober Beer Festival, rivisitazione della nota festa della birra di Monaco, in un ideale gemellaggio con i sapori tipici della Germania. Sarà possibile degustare ben dieci diverse tipologie di birre tedesche alla spina, carni, wurstel e gli altri piatti tipici, il tutto accompagnato dagli immancabili costumi e dall’atmosfera inconfondibile dell’evento bavarese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©