Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Tano D’Amico e Francesco Cito ospiti di Movimenti per la Fotografia al MAV di Ercolano


Tano D’Amico e Francesco Cito ospiti di Movimenti per la Fotografia al MAV di Ercolano
13/04/2012, 18:04

L’associazione culturale 180 Meridiano presenta sabato 14 aprile un doppio appuntamento al Mav - Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, con due tra i più prestigiosi fotografi italiani: Tano D’Amico e Francesco Cito. Il primo è il protagonista dell’incontro a cura di Massimo Vicinanza “La fotografia e l’immagine del dissenso sociale nell’era della tecnologia digitale” con il sociologo Lello Savonardo e lo scrittore Pietro Gargano, a partire dalle 11.30. Il secondo di un workshop – che avrà luogo sabato e domenica – dal titolo “Una vita per il fotogiornalismo”.

Entrambi gli appuntamenti rientrano nelle attività organizzate da “Movimenti per la Fotografia”, la factory ideata da Pino Miraglia che dallo scorso gennaio propone in Campania una serie di iniziative legate al mondo della fotografia, creando un connubio tra vari linguaggi artistici ed estetici contemporanei. Non ultimo il racconto per immagini “I Vesuviani” realizzato da Lucia Patalano e dello stesso Miraglia.



Siciliano di nascita, Tano D’Amico è il fotografo dei senza potere, dei vinti, di cui riesce a cogliere la bellezza umana del disagio sociale. Numerosi i suoi viaggi e reportage, in primis quelli dedicati al sud Italia, Poi è la volta della guerra civile in Irlanda e di quella quella dei colonnelli in Grecia, del racconto della Spagna franchista e della rivoluzione dei garofani in Portogallo. Negli anni Ottanta e Novanta, i suoi lavori raccontano la Somalia, la Bosnia, il Chiapas, gli Stati Uniti d’America, fino alla Palestina. Le sue immagini restituiscono dignità agli esseri umani. Li rappresenta con complicità, simpatia, partecipazione, facendo del bianco e nero e dell’obiettivo 35 mm una precisa scelta stilistica. Attualmente è docente presso il Centro Sperimentale di fotografia di Roma.



Francesco Cito, napoletano classe 1949, è un fotoreporter di frontiera. Negli anni ottanta è stato corrispondente dal fronte libanese, dalla Palestina e in vari "luoghi caldi" del pianeta. Sulle pagine de Il Venerdì di Repubblica ha documenta nell’agosto del 1990 l'arrivo dei soldati americani in Arabia Saudita dopo l'invasione del Kuwait, nonché le fasi successive della guerra. In Italia ha alternato reportage sulla mafia a fatti di attualità con lavori su eventi particolari quali il Palio di Siena. Nel 1995 e nel 1996 il World Press Photo Contest gli ha conferito il primo premio per i servizi “Matrimoni napoletani” e “Siena, il Palio”. I suoi scatti sono stati pubblicati, oltre che da numerose testate italiane, anche dal Sunday Time Magazine, Stern, Observer Magazine, Bunte, Zeit Magazine e Paris Match.





I prossimi appuntamenti di Movimenti per la Fotografia:



Incontri



• Fabio Donato – “Fotografia, arte e spettacolo”

a cura di Pietro Gargano

12 Maggio 2012 - Museo Archeologico Virtuale di Ercolano





Workshop



Fotografare lo spettacolo – workshop con Pino Miraglia

19 e 20 Maggio 2012 - Museo Archeologico Virtuale di Ercolano





Mostre e progetti



• WAR - La tecnologia del MAV incontra la fotografia di guerra di Francesco Cito

Singolare e primo esperimento di percorso espositivo virtuale di una mostra fotografica che lascia per un momento la tradizionale esposizione cartacea per farsi narrazione interattiva e raccontare la guerra attraverso la suggestiva tecnologia MAV.

Maggio/Giugno 2012 - Museo Archeologico Virtuale di Ercolano



• I Vesuviani – video racconto fotografico intorno al Vesuvio

di Pino Miraglia e Lucia Patalano – presentazione di Pietro Gargano, Gigi Di Luca.

Interventi recitati di Alessandra Borgia e Mimmo Borrelli –

Maggio 2012 – Museo Archeologico Virtuale di Ercolano – Accademia di Belle Arti di Napoli



•L’occhio di Napoli – La nuova generazione di fotoreporter in Campania

a cura di Francesco Cito, Mario La Porta e Pino Miraglia

Settembre 2012 - Museo Archeologico Virtuale di Ercolano



• Il Cinema tra arte e fotografia

Una rassegna cinematografica dedicata alle pellicole che narrano di storie e vicende legate all’arte e alla fotografia del 1900.

Settembre 2012 - Mav – Museo Archeologico Virtuale di Ercolano



• Musica e Fotografia

Vito Ranucci e Luca Urciuolo raccontano con la loro musica

Concerto accompagnato dalle immagini dei principali fotografi napoletani

Settembre 2012 - Mav – Museo Archeologico Virtuale di Ercolano

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©