Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Tavola rotonda sulle linee guida della Pizza Sana


Tavola rotonda sulle linee guida della Pizza Sana
29/01/2011, 15:01

Finalmente una buona notizia: la pizza non è più solo un modo divertente per uscire a cena con gli amici senza spendere troppo, ora fa parte ufficialmente di una dieta sana! In realtà, l’enorme diffusione di quest’alimento con numerose varianti e ricette, l’utilizzo di materie prime di bassa qualità e la scarsa coscienza alimentare di chi lo prepara/propone e consuma, producono valutazioni nutrizionali non sempre positive che inducono il consumatore ad escludere la pizza dalle proprie scelte alimentari. Aspetti che saranno trattati nel pomeriggio di lunedì 7 febbraio nel corso della tavola rotonda “Le linee guida della PIZZA SANA”, evento centrale della manifestazione “Pizza nel Cuore” promosso ed organizzato da Molini Spigadoro con partner importanti quali Monini, Università dei Sapori, Facoltà di Scienze dell’Alimentazione dell’Università degli Studi di Perugia, 3A-PTA, SNIP (Scuola Nazionale Pizzaioli Italiana Pizzaioli) ed Associazione A.P.ES. che si svolgerà dal 6 al 9 febbraio 2011 all’Umbria fiere di Bastia Umbra (PG) durante la XII edizione di Expo Tecnocom. La tavola rotonda organizzata dal Gruppo di Nutrizione diretto dal dott. Francesco Galli del Dipartimento di medicina Interna, Università degli Studi di Perugia, vedrà la partecipazione di autorevoli esperti di alimentazione e nutrizionisti che si confronteranno sulle caratteristiche di questo alimento e dei suoi ingredienti, e sulle loro prospettive salutistiche. L'apertura dei lavori e la moderazione degli interventi saranno tenute dal dott. Galli e dal Prof. Fabio Veronesi, Presidente del consiglio di corso di Laurea in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana (SANU), Università degli Studi di Perugia. Il dott. Giuseppe Fatati, Direttore Struttura Complessa di Diabetologia, Dietologia e Nutrizione Clinica, Azienda Ospedaliera S.Maria di Terni, vista la sua esperienza di clinico e studioso del settore, delineerà i concetti base di un'alimentazione sana. La dott.ssa Luisa Marletta, ricercatore presso l'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN), illustrerà le caratteristiche di composizione e nutrizionali della pizza margherita napoletana definita nel disciplinare europeo STG che è stata oggetto di recenti ricerche da parte del suo gruppo. Una panoramica sulla materia prima di base della pizza: i cereali, e sulle prospettive salutistiche del loro utilizzo nell'alimentazione umana sarà fornita dal dott. Baltasar Vallès Pàmies, Direttore del centro R&D Casa Buitoni. La dott.ssa Valentina Cecconi, Nutrizionista di questa stessa struttura illustrerà lo stretto legame esistente tra pizza e concetto di “made in Italy”, e come questo legame possa influire sulla salute. Il dott. Diego Bonini, responsabile assicurazione qualità e nutrizionista di A.R-Alimentare, porterà la testimonianza della sua esperienza in un'azienda Umbra che produce pizza per il catering aereo descrivendo la dinamicità e la trasversalità dei mercati di questo alimento, nel rispetto di qualità nutrizionale e gusto. L'intervento conclusivo dalla dott.ssa Valentina Di Tomaso, che coordina del Gruppo di Nutrizione del dott. Galli, illustrerà lo studio svolto in collaborazione con studenti della SANU per la definizione di linee guida per la pizza sana che saranno pubblicate e disponibili per i partecipanti alla manifestazione. Lo studio definisce comportamenti, aspetti tecnologici ed ingredienti chiave per migliorare le caratteristiche nutrizionali della pizza in accordo con i principi della dieta mediterranea. Tra gli ingredienti di particolare interesse sono le farine ed il loro contenuto in fibra alimentare, e gli oli vegetali di cui l'olio extravergine d'oliva è una scelta di elezione. La tavola rotonda si concluderà con un contributo degli chef dell'Università dei Sapori e di APES, e di esperti dell'azienda olearia Monini che dimostreranno come i temi discussi durante gli interventi si coniugano con gli aspetti culinari e le tradizioni del “fare pizza”, fornendo anche una degustazione alla platea. Questi temi saranno ripresi nel pomeriggio del giorno martedì 8 febbraio durante il workshop “LINEE GUIDA DELLA PIZZA SANA”, con sessioni dimostrative per gli operatori del settore organizzate dal gruppo di nutrizione dell'Università degli Studi di Perugia e dall'Università dei Sapori in collaborazione con Molini Spigadoro e Monini.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati