Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Teano, Jerry Popolo e il suo Trio organ…izzato, alla seconda giornata di Teano Jazz Winter


Teano, Jerry Popolo e il suo Trio organ…izzato, alla seconda giornata di Teano Jazz Winter
27/12/2010, 14:12

Tocca a Jerry Popolo animare martedì 28 dicembre la seconda giornata della rassegna Teano Jazz nella suggestiva cornice della chiesa di S. Pietro in Aquariis. Il salernitano è sicuramente uno dei migliori sassofonisti italiani, vanta diversi lavori discografici, sia come band leader che come sideman. Inizia lo studio del clarinetto e del sax diplomandosi al Conservatorio di musica di Salerno in clarinetto. Ha poi continuato a studiare il sax, l'improvvisazione jazz e l'armonia, anche col grande didatta americano Jerry Bergonzi. Dal 1985 svolge una intensa attività professionale sia in ambito jazzistico che in produzioni televisive e di pop music. Intrapresa l'attività di freelance ha l'occasione di suonare per brevi tour e occasionalmente con famosi musicisti jazz come: Franco Cerri, Fabrizio Bosso, Michel Petrucciani, Don Moye, Carl Allen, Gianluca Renzi, Joseph Lepore, Dario Deidda, Julian Oliver Mazzariello, Tom Harrell, Peter Erskine, Maurizio Giammarco, Antonio Faraò, Roberto Gatto, Jonathan Gee, Lee Konitz e tantissimi altri. Ha pubblicato due album a suo nome: Soul eyes (nel 2003), e il recente Optimum. A Teano suonerà col suo “Trio organ…izzato”, formazione, completata da Andrea Rea (organo hammond) e Claudio Romano (batteria), che facendo leva su un collaudato e intenso interplay tra i musicisti, propone un progetto dotato di grande energia e dinamicità, sfruttando a pieno le sonorità particolari dell’organo hammond e del sassofono. Una proposta artistica trasversale, che miscela insieme stili e suggestioni diverse, com’è nella tradizione della rassegna. Concerto alle ore 21 e, come tutti quelli della rassegna sidicina, ad ingresso gratuito.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©