Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Teatro Ateneo: stagione teatrale 2012-2013


Teatro Ateneo: stagione teatrale 2012-2013
20/11/2012, 11:14

«Il mio sogno? Era quello di riuscire a realizzare un punto di riferimento culturale per la cittadinanza di Casoria e per tuti i territori limitrofi. Con determinazione e passione, non esente da sacrifici, ci sono riuscito». A parlare è Antonio Avolio, patron del nuovo Teatro Ateneo, una struttura deliziosa, familiare; un luogo che si avvia a diventare una interessante cassa di risonanza. Qui artisti e spettatori si sentono a casa, circondati dall'offerta diversificata di più lavori teatrali, capaci di accontentare un po' tutti i gusti. Nel Teatro Ateneo vi sono cento posti a sedere. Le dimensioni del palco sono di 6m x 4m. I camerini sono spaziosi e comodi. In questa prima stagione, sotto la direzione artistica di Giovanna Possente, in cartellone sono stati proposti otto spettacoli. A dare lo start è stato l'applaudito "Ferdinando" di Annibale Ruccello, per la regia di Nunzio Zurzio. Il prossimo 30 novembre l'attore Vincenzo Merolla porterà in scena "Dai Vicoli al Palcoscenico", spettacolo in versi, musica e prosa, tratto da Di Giacomo, Viviani ed Eduardo De Filippo. Si replica fino al 2 dicembre. Seguiranno: il 4 ,5 ed il 6 gennaio i "Due atti Unici di Peppino De Filippo", con Vincenzo Merolla e Maurizio Merolla; il 26 gennaio Mario Maglione allieterà con il concerto live "Torna Maggio"; il 16 e 17 febbraio sarà la volta di "Stazione Carabinieri Salvo D'Acquisto" con e di Giuseppe Gifuni; il 16 ed il 17 marzo Maurzio Merolla porterà sul palco "Quando c'era il varietà"; il 6 aprile Rosaria De Cicco sarà protagonista dello spettacolo "Affari Illegali di Famiglia"; il 4 ed il 5 maggio il cartellone si chiude con un altro omaggio ad Annibale Ruccello dal titolo "Le cinque rose di Jennifer", per la regia di Nunzio Zuzio. Una chicca: dopo ogni spettacolo l'associazione culturale Ateneo offrirà a tutti i presenti un ricco buffet. Non mancano spettacoli fuori abbonamento, inseriti nel settore "Momenti diversi". Tra gli altri, il 27 dicembre è da rilevare il Concerto Natalizio dell'associazione culturale dimensione polifonica; mentre il 28 ed il 29 dicembre è imperdibile la Tombolata Show, "irriverente cabala numerica tradizionale", condotta da Emilio Massa. Spazio anche agli appuntamenti: "L'Aperitivo con il delitto". Nella struttura di Casoria in via circumvallazione esterna, Parco Secra, sono aperte anche le iscrizioni per i corsi di danza, di recitazione, di canto, di chitarra e pianoforte. A breve partiranno i laboratori di gioco-teatro per i bambini e di laboratorio

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©