Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Teatro San Carlo, al via la rassegna “Ottobre Danza”


Teatro San Carlo, al via la rassegna “Ottobre Danza”
11/10/2011, 13:10

Al via la seconda edizione di “Ottobre Danza 2011”. Mercoledì 12 ottobre alle ore 20.30, il Teatro di San Carlo ospita per la prima volta in Italia il Balletto Nazionale di Corea con lo spettacolo “Prince Hodong”.
L'evento è stato presentato oggi, martedì 11 ottobre, in conferenza stampa. All'incontro ha preso parte l'ambasciatore in Italia della Repubblica di Corea Young-suk Kim, il quale ha ricordato che “Prince Hodong” si inserisce nell'ambito dell'iniziativa “Le settimane della Corea a Napoli”, promossa per i 150 anni dell'Unità d'Italia dai rispettivi governi, ed infine ha espresso il desiderio di “continuare ad avere uno scambio con il San Carlo”. Invito condiviso dal sovrintendente del Teatro di San Carlo, Rosanna Purchia: “Vogliamo che questo incontro non sia occasionale, ma l'inizio di un rapporto continuativo negli anni”.
Il direttore del Corpo di Ballo sancarliano Alessandra Panzavolta ha sottolineato che nei giorni delle prove di “Prince Hodong”, i due Corpi di ballo hanno avuto un primo e proficuo scambio conoscitivo. “Il Balletto di Corea è una compagnia di grande qualità”, afferma, “e questo spettacolo rappresenta quanto più di armonico e bello c'è nella loro tradizione”.
Da oltre dieci anni, la Compagnia del Balletto di Corea si è orientata verso lo scambio con l'estero (di grande successo le tournée in Russia, Svizzera, Cina, Giappone ed Egitto). “Molti dei nostri ballerini si formano in Europa e sono invitati come ospiti negli spettacoli”, afferma la direttrice artistica Tae-j i Choi. “Il nostro motto è 'raffinatezza e globalizzazione', e vogliamo rileggere la nostra tradizione in una chiave moderna. Ho preparato 'Prinche Hodong' nel 2009, pensando proprio ad uno spettacolo da esportare in Italia. In questo allestimento ci sono i migliori artisti coreani”.
In scena al Lirico di Napoli mercoledì 12 alle ore 20.30 (con replica giovedì 13 alle 18.00), il balletto “Prince Hodong” narra una vicenda sospesa tra guerra e magia, “ma è soprattutto”, spiega il regista e autore della sceneggiatura Soo-ho Kook, “una storia d'amore universale. Il mio intento è stato proprio quello di scrivere un'opera per i nostri contemporanei, per ricordarli che l'amore può andare anche oltre la morte”. Sospeso tra suggestioni orientali e tradizione classica europea, “Prince Hodong” sfoggia scene e costumi firmati da Sun-hee Shin e Jerome Kaplan, mentre le musiche originali sono di Seok-yeon Cho. Sul palco, i primi ballerini Young-jae Jung, JI-young Kim e Joo-won Kim.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©