Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Teatro Supercinema, presentato il cartellone 2011-2012


Teatro Supercinema, presentato il cartellone 2011-2012
17/10/2011, 10:10

Castellammare di Stabia. Dodici gli appuntamenti in calendario, 22 ottobre la data d’inizio. Si tratta del nuovo cartellone relativo alla stagione di prosa 2011-2012 del teatro Supercinema, organizzato dall’associazione TeA&M con il patrocinio del Comune di Castellammare di Stabia, presentato questa mattina durante una conferenza stampa. “E’ un calendario di qualità – afferma Lello Radice, direttore artistico – è, infatti, nostro obiettivo che la rassegna migliori di anno in anno”. Dal teatro “impegnato” a quello “leggero”, dall’opera che fa riflettere sulle problematiche della vita alla commedia che regala qualche sorriso. Diversi i generi contenuti nella rassegna che comincerà sabato 22 ottobre con una prima nazionale, “La pazienza differenziata” di Gino Rivieccio, Maurizio De Giovanni, Gustavo Verde. Sarà un piccolo manuale, tutto giocato sul divertimento, atto a mostrare agli spettatori il modo migliore per sopravvivere alla montagna di spazzatura morale e sociale sta sommergendo il mondo di oggi.
Si proseguirà il weekend successivo, 29 e 30 ottobre, con “Il miracolo di Don Cirillo” dove saliranno sul palco Carlo Buccirosso e Valentina Stella per dar vita ad una esilarante commedia. Sabato 5 novembre, unica data in Campania, sarà la volta di Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini in “Il Burbero Beneficio”, capolavoro di Carlo Goldoni. Il 26 e 27 novembre Biagio Izzo sarà protagonista di “Guardami guardami”, accanto a lui Teresa Del Vecchio, Francesco Procopio, Federico Perrotta, Sabrina Pellegrino, Valentina Olla, Gino Cogliandro. Saliranno sul palco venerdì 16 Valeria Valeri e Paolo Ferrari in “Gin Game”, commedia centrata sull’ironica, comica crudeltà che corre nei rapporti tra i due protagonisti. Il 21 gennaio verrà messo in scena uno dei capolavori di Eduardo De Filippo, “Questi fantasmi”, con Piero Pepe, Maria Rosaria Carli, Claudio Veneziano, Antonella Lori, Antonella Cioli, regia di Carlo Giuffrè. Uno spaccato di vita contadina sospeso tra cupezza e comicità è “Paesaggio con figure”, che verrà messo in scena, invece, il 7 febbraio e vedrà sul palcoscenico Isa Danieli, accompagnata da Barbara Enrichi. La rassegna proseguirà il 26 febbraio con una delle più belle opere scritte da Henrik Ibsen, “Un nemico del popolo” con Gianmarco Tognazzi, regia di Armando Pugliese, unica data in Campania. Il 3 marzo sarà la volta di “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2” con Rosario Galli, Franco Lo Cascio, Luigi Russo, Sebastiano Colla, Francesca Ceci. Previsto per il 18 marzo “Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia con Sebastiano Somma e Orso Maria Guerrini, regia Fabrizio Catalano. Il 14 aprile l’appuntamento sarà con “Strane storie vesuviane”, spettacolo scritto e diretto da Eduardo Tartaglia, con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza e Lello Radice, che coniuga momenti di estremo divertimento ad attimi di autentica commozione. Ultimo appuntamento in calendario è con il concerto di Sal Da Vinci “Io + voi = noi”, previsto per il 21 e 22 aprile, che sarà uno spettacolo ricco di canzoni, sentimenti, emozioni, ironia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©