Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Techno: Play The Music Electronic Easter Festival @ Old River Park


Techno: Play The Music Electronic Easter Festival @ Old River Park
08/04/2009, 09:04

International Talent inaugura la stagione open air con Play The Music Electronic Easter Festival.
 
Dalle otto del mattino alle otto della sera dodici ore no-stop di pura musica elettronica con la sfida sonora tra Brasile e Italia: i paulisti Renato Cohen e Dj Murphy sfideranno a colpi di mixer Markantonio, Joseph Capriati, i due migliori artisti del panorama italiano. In line up anche Abnormal Boyz, Atochi, J-Nick e Antonio Pepe.
 
Entrambi di San Paolo, se a Renato Cohen va riconosciuto di essere attualmente l’artista più acclamato per la sua tecnica e le sue produzioni, dj Murphy è di sicuro l’indiscusso protagonista della scena techno brasiliana. Marcos, questo il suo vero nome, comincia a suonare nel ’92 quando, nei sobborghi di Sao Paolo, decide di spingere i primi dischi Jungle e Hardcore fino focalizzarsi saldamente sulla techno. Con lo pseudonimo di dj Murphy ha conquistato ampi consensi in tutto il mondo grazie a dj set particolarmente innovativi e ricchi di contaminazioni di vari stili. Producendo e suonando esprime eccellentemente un sinonimo di hardtechno colorata di groove e funk. Colpisce specialmente la sua strabiliante abilità nel legare e intrecciare ritmi tipicamente hip-hop con basi techno groovy. Sono diventate ormai famose le sue scretchate di schiena, che creano un effetto sonoro e visivo straordinario.
 
I campioni della techno brasiliana contro gli ambasciatori italiani della techno, Markantonio Joseph Capriati che con il loro sound Made in Naples spopolano in giro per il mondo: protagonisti assoluti dell’Awekening New Years Eve 2009, tour in Europa e Sudamerica, show nei maggiori festivals e tracce che infiammano i dancefloor…
 
Per godere in rilassamento la giornata di pasquetta all’Old River sarà ideata una “Green Area”, una sala di decompressione sonora con una ampia zona relax, refreshing point e ristoro. In stretta relazione continua la collaborazione con la associazione “Il Pioppo” che sarà presente sul posto con i propri volontari insieme ad un presidio medico di prima assistenza allestito dall’Usl Napoli 1 ed una ambulanza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©