Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Telethon: lunedì 19 dicembre cena-spettacolo a Villa Domi


Telethon: lunedì 19 dicembre cena-spettacolo a Villa Domi
19/12/2011, 13:12

Nell’ambito delle iniziative per Telethon 2011, lunedì 19 dicembre nella prestigiosa cornice di Villa Domi (salita Scudillo 19/a, Colli Aminei) si terrà una cena-spettacolo di solidarietà.

Una serata natalizia all’insegna del buon cibo e del divertimento, che vedrà la partecipazione di attori, cantanti, musicisti, comici, personaggi della cultura, associazioni benefiche e di alcuni rappresentanti del gruppo di ricerca guidato dal professor Andrea Ballabio presso l’Istituto Tigem. A sostenere l’iniziativa anche l’Associazione “L’Articolo 33”, impegnata sui temi dell’istruzione.

Appuntamento ormai tradizionale, la cena-spettacolo per Telethon, organizzata dalla consigliera regionale Angela Cortese, giunge al nono anno e rappresenta un ideale proseguimento delle due giornate di iniziative per Telethon organizzati in piazza Dante. Madrina della kermesse di beneficenza, che gode del patrocinio morale del Consiglio regionale della Campania, sarà l’attrice Rosaria De Cicco. A lei il compito di smistare, con la complicità di Lino D’Angiò, il vivace traffico di interventi artistici, in un evento che intercalerà i momenti di spettacolo con un’asta di beneficenza. Nel corso della manifestazione si esibiranno, tutti a titolo gratuito, Alan De Luca, Giovanni Block, Monica Sarnelli, Gianfranco Gallo, Rosario Verde, Diego Moreno, Lucia Cassini, Simona Capozzi, Stefano De Clemente, Marco Lanzuise, Emiliano Petruzzi, La Nana Coppia, Gabriele Rega e Mago Mergellino. Altri ancora si aggiungeranno nelle prossime ore.


Dalle ore 20, la serata scorrerà tra un boccone, una canzone e un momento di intrattenimento. Ma fondamentale per la raccolta fondi sarà l’asta di beneficenza, nel corso della quale verranno vendute opere dei pittori Gino Palomba, Roberto De Landro e Pasquale De Maria e di alcuni artisti rappresentati dalla Modartgallery di Sabina Albano. In più, rubriche ricamate a mano a cura del ricamificio di eccellenza AMG “L’arte nel ricamo”, cestini natalizi con prodotti tipici forniti dall’Istituto superiore “Giovanni Falcone” di Pozzuoli, un profumo “Schu” offerto dall’azienda Emilio Schuberth, torte artistiche realizzate dal laboratorio “Cake appeal” di Paola Aisler e prodotti del pastificio La Leonessa.



Saranno inoltre battuti all’asta pregiati vini messi a disposizione da 8 cantine campane: Terredora di Daniela Mastroberardino, La Guardiense, Feudi di San Gregorio, Vinarium Sorrentino, Tenuta Cavalier Pepe, Cantine Astroni e Villa Matilde.



Per partecipare alla cena è previsto un contributo minimo di 20 euro (ma si potranno fare anche donazioni volontarie). Esserci sarà un modo per dare testimonianza della propria sensibilità e per godere dei momenti di intrattenimento realizzati in collaborazione con l’Associazione Culturale La Piccionaia. Ai partecipanti verranno distribuiti diversi gadget di Telethon.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©