Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

TERMINIO CERVIALTO, CONTINUANO GLI APPUNTAMENTI DE "LE DONNE DEL BORGO"


TERMINIO CERVIALTO, CONTINUANO GLI APPUNTAMENTI DE 'LE DONNE DEL BORGO'
14/10/2008, 17:10

Continuano gli appuntamenti de “Le Donne del Borgo – Lavoro al Femminile”. Si è tenuto oggi, 14 ottobre, presso la Sala Conferenze dell’azienda Feudi di San Gregorio a Sorbo Serpico, la giornata dedicata all’iniziativa “LE DONNE DEL BORGO - Lavoro al femminile”, nell’ambito del Progetto Integrato “Borgo Terminio Cervialto” e dal Fondo Sociale Europeo.


Hanno partecipato operatrici e le donne che vogliono fare impresa nell’area Terminio Cervialto.


Il progetto intende promuovere e qualificare la partecipazione femminile nel settore turistico e settori annessi nell’area Terminio Cervialto, ovvero creare consapevolezza e competenze tra le partecipanti in una logica di sistema turistico locale sostenibile.

L’iniziativa rappresenta un continuum del progetto - “LE DONNE DEL BORGO”, un cantiere per l’occupazione femminile nel turismo, che ha realizzato attività quali  “Il laboratorio di azioni positive” e “Percorsi integrati di figure turistiche” – ed intende fornire gli strumenti, teorici e pratici, finalizzati alla nascita e allo sviluppo di imprenditoria  al femminile, attraverso la realizzazione di eventi, incontri, dibattiti, ed altro.

La presenza “rosa” nel sistema economico locale, con un bagaglio di saperi femminili legato alla cultura dell’accoglienza ed alla valorizzazione del patrimonio enogastronomico, è un fattore rilevante per la crescita competitiva del sistema imprenditoriale ed istituzionale e per il rafforzamento della qualità dell’offerta nel territorio.

Far leva sulla capacità e sulle potenzialità delle donne non è una semplice strategia d’intervento ma una modalità indispensabile per poter realizzare un’offerta di servizi turistici in un’ottica di “sistema”.

L’iniziativa “LE DONNE DEL BORGO – Lavoro al femminile” è quindi basata sull’idea che le donne sono attrici attive del divenire del territorio e quindi possono e devono partecipare ai processi decisionali ed ai progetti imprenditoriali ed istituzionali per lo sviluppo locale.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©