Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Un libro per il Sud e meridionali orgogliosi

"Terroni" di Pino Aprile diventa bestseller



'Terroni' di Pino Aprile diventa bestseller
28/07/2010, 10:07

Pino Aprile con il suo libro "Terroni" è al primo posto nelle classifiche dei saggi più venduti. Edito da Piemme, non è un libro per leghisti, ma anzi è rivolto a meridionali orgogliosi. Secondo Pino Aprile, pugliese doc, l'Unità d'Italia non ha favorito il Sud, perchè, nel corso degli ultimi 150 anni i meridionali sarebbero passati in secondo piano rispetto ai settentrionalie inoltre gli abitanti del Sud rappresenterebbero una forza lavoro poco digerita dal Nord. L'autore, ripercorrendo la storia dell'Unità d'Italia, mette in luce fatti  mai rivelati con chiarezza. "Terroni" rappresenta un libro per il Sud e si conclude con l'affermazione che se centocinquant'anni non sono bastati per risolvere la questione meridionale, significa che in realtà mancava la volontà di farlo. Le due Germanie - sostiene Pino Aprile - pur essendo divise da visioni differenti, nel corso di venti anni sono ritornate ad essere una". Il 5 agosto in occasione del progetto Cantiere Cultura che si terrà a Monopoli, "Terroni" sarà al centro di un dibattito a cui prenderanno parte lo stesso autore e il giornalista e scrittore Marcello Veneziani.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©