Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Terza età un valore e una risorsa da salvaguardare


Terza età un valore e una risorsa da salvaguardare
29/04/2013, 14:18

Sabato 4 maggio 2013 dalle 9,00 alle 13,00 presso il Teatro Suore Figlie della Carità in Via Andrea D’Isernia, 23 - Napoli.  È dedicato a “La terza età: un valore ed una risorsa da salvaguardare” il convegno, promosso  da A.Fe.P.A.T., Associazione ferrovieri, pensionati e amici del treno,  che si terrà al Teatro delle Suore Figlie della Carità di Napoli, sabato 4 maggio. Il convegno sarà l'occasione per analizzare le tematiche della terza età, sia sotto l’aspetto di valore ma anche come soggetto economico, con lo sguardo al futuro e la necessità di garantire un dialogo concreto tra generazioni.

 

 

Saranno affrontate le tematiche relative all’anziano dal punto di vista scientifico, etico e sociale, attraverso un confronto con le istituzioni pubbliche e private.

 

Verrà lanciata una proposta per la nascita di una mostra Expo con  tavole rotonde, seminari, formazione e incontri per cittadini e operatori, dedicata all’anziano e aperta agli operatori dei settori pubblico e privato, per valorizzare un mercato in continua espansione.

 

«Prima di soffermarmi sul convegno - afferma il presidente dell’A.fe.P.A.T. Antonio Avolio -  voglio ringraziare la Curia, nella persona di S.E. il Cardinale Crescienzo Sepe, il Comune di Napoli, la Provincia e la Regione Campania che sono al nostro fianco in questa iniziativa.

 Gli obiettivi che ci siamo posti - prosegue Avolio - sono quelli di intercettare i bisogni degli anziani, di far emergere i loro possibili impieghi nel sociale, ma anche di verificare se esistono i presupposti per una proposta innovativa, che è quella di  creare a Napoli una mostra espositiva dedicata ai bisogni degli anziani.

Siamo circa 16 milioni, quindi sono i numeri a dire che l’anziano è  una potenziale risorsa e non solo il destinatario di un intervento assistenziale, dal momento che egli è portatore di abilità fisiche e intellettuali da salvaguardare e valorizzare.

 Vogliamo verificare la disponibilità delle istituzioni pubbliche, creando un tavolo permanente di proposte. Abbiamo anche ipotizzato  una data e un luogo per la mostra: la stazione ferroviaria di Napoli Mergellina, nella prima decade di ottobre 2013».


Il convegno si svolge con il patrocinio morale di Curia di Napoli, Comune di Napoli, Provincia di Napoli e Regione Campania.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©