Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

TEVERE NERO Marevivo scrive ad Arpa, Comune e Regione


TEVERE NERO Marevivo scrive ad Arpa, Comune e Regione
19/09/2011, 12:09

Roma, 19 settembre 2011 – Non è l’ultima moda a dettare il colore, ma stamattina il Tevere urbano è una melma nera particolarmente maleodorante. Dal nostro osservatorio sul fiume è la prima volta che lo vediamo tingersi così. Qualcosa deve essere successo… o la colpa è come sempre delle piogge? E qualcosa va fatto: almeno un sopralluogo, magari in elicottero. “Dall’alto” potremmo avere le risposte che cerchiamo.

A chiederlo è l’associazione ambientalista Marevivo, in una nota inviata all’Arpa Lazio, all’Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma e della Regione Lazio.

“Non sappiamo cosa il fiume stia portando al mare – dice Carmen di Penta Direttore Generale di Marevivo – so solo che qualsiasi cosa sia, finirà nella catena alimentare. Con quali effetti sulla salute nostra e del mare?”


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©