Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

THERMALIA: IL BENESSERE IN MOSTRA


THERMALIA: IL BENESSERE IN MOSTRA
23/09/2008, 16:09

Dal 26 al 28 settembre, il meglio del settore terme e benessere si ritrova a Napoli, alla Borsa Internazionale del Turismo termale e del benessere.

Thermalia, giunta alla diciannovesima edizione, è ormai un appuntamento da non mancare per tutti gli operatori del settore. Promossa dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania con il sostegno dell’Enit edell’Ept di Napoli e organizzata dalla Progecta srl, è l’unica fiera italiana che offre l’opportunità di comprendere meglio le tendenze del mercato e di promuovere i cambiamenti legati alla cura e al wellness.
In forte crescita, secondo un trend in atto da alcuni anni, il numero di giovani under 40 che decidono di trascorrere almeno un fine settimana in un centro termale all’insegna del benessere psico-fisico. Cambia quindi la clientela, non più solo anziani in cerca di cure contro i fastidi dell’età, e le strutture termali si adeguano e migliorano la propria offerta affiancando al tradizionale aspetto terapeutico percorsi naturalistici, sport, servizi di elevato standard qualitativo.
 
A presentare queste novità della filiera, si ritroveranno alla Mostra d’Oltremare oltre 110 espositori - stazioni termali, hotel e centri benessere, SPA & Resort, operatori specializzati – tra cui il Grand Hotel Principe di Piemonte, L’Albergo della Regina Isabella, il Leohotels, il Mezzatorre Resort & SPA, Relais Villa San Martino, le grandi terme italiane di Agnano, Castellammare di Stabia, Contursi, Chianciano, Fiuggi, Galzignano, Margherita di Savoia, Spezzano e poi i consorzi delle terme dell’Umbria, l’unione di prodotto terme dell’Emilia Romagna, l’Assessorato al Turismo della Calabria, Campania, Marche e Sicilia, oltre la presenza degli stand istituzionali di Grecia e Spagna con l’offerta termale del Mediterraneo. Non mancherà un’ampia rappresentanza di specialisti del turismo sociale.
 
Anche la sessione scientifica, che ritorna a Napoli, darà spazio al nuovo binomio “benessere e bell’essere”. Prevista la presenza di un centinaio di medici specialisti delle cure termali, operatori dell’estetica e del fitness ai tre convegni in programma: “Parallelismo tra omeopatia e cure termali”, “Benessere, bell’essere: termalismo e stili di vita un binomio vincente” e “Termalismo & Benessere”.
 
Ad animare il workshop, in programma sabato 27 settembre, ben 100 operatori stranieri provenienti dall’Europa, America e Giappone che daranno vita alle contrattazioni con i suppliers rappresentativi dell’offerta delle regioni italiane.
La fiera è aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30, domenica fino alle 15.00. L’ingresso, gratuito, è da P.le Tecchio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©