Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Prima tappa italiana del tour

Torino: "Lady Gaga's day" ricco di sorprese


Torino: 'Lady Gaga's day' ricco di sorprese
09/11/2010, 17:11

La neo reginetta, degli Mtv Award a Madrid, approda stasera al Palaisozaki di Torino per la prima tappa italiana del suo tour. I fans, partiti da ogni regione d' Italia, stasera riempiranno il palazzetto e dalle 21 assisteranno, per due ore e dieci, ad uno spettacolo di grande musica e ricco di sorprese. Dopo Torino, il suo Monster Ball Tour, che lei definisce come la prima opera lirica pop-elettronica, sara' visibile solo a Milano, il 4 e 5 dicembre. A Torino la star e' stata preceduta dal suo staff, che sarà a completa disposizione tra assistenti, cuoco personale, stylist. Novanta facchini, trenta operai per installare la scenografia che potrebbe prevedere anche fuochi pirotecnici, due guardarobiere, un medico e un massaggiatore, e ancora un bodyguard che veglia su di lei mentre dorme. Con loro sono arrivati 28 tir per il trasporto del palco, un mostro di 30 metri per 22 con uno sfondo-video di nove tonnellate e 110 punti motore per l'aggancio di luci e audio. Anche i camerini tutti esauriti: la star ne ha chiesti ben quindici tra il proprio, quello per gli undici componenti della band e per il gruppo di ballerini. E pensare che Lady Gaga è diventata un star nel giro di due anni. "The Fame", il suo cd di debutto, è uscito nell' agosto del 2008. Attualmente è la più richiesta: gli stilisti per un posto in prima fila alle sfilate, le televisioni per un' ospitata, i giornali per un'intervista esclusiva, anche se la prima volta che venne in Italia, a febbraio del 2009, non se la filò quasi nessuno, cantando un paio dei suoi pezzi alla finale di Coppa Italia di basket a Bologna. Erano i tempi di "Just dance", il singolo di debutto. A farle svoltare la carriera è stato "Poker Face", uno dei tormentoni della scorsa estate. La cantante ha deciso di ringraziare i "little monsters", i mostriciattoli, così chiama i suoi sostenitori, con un concerto indimenticabile. Come nelle altre tappe, dovrebbe indossare abiti di Armani, che la veste dalla consegna dei Grammy 2010 e disegna insieme a lei i suoi abiti di scena. La scaletta dello spettacolo, durante il quale - secondo le indiscrezioni - ci saranno performance pirotecniche, si prevede analoga a quella dei recenti concerti a Londra e Manchester. Ad aprire lo show alle 20 sara' il glam-rock dei newyorkesi Sami Precious Weapons. Alle 21 Lady Gaga entrerà in scena emergendo da un cubo gigante bianco. Sullo sfondo saranno proiettati video molto pulp, cani feroci, corvi, una ballerina alla quale la cantante strappa il cuore. I filmati saranno l' intermezzo tra un brano e l'altro e hanno gia' suscitato le proteste degli animalisti, che nei giorni scorsi hanno affisso a Torino alcuni cartelli con la scritta 'Lady Gaga go home'. Tuttora restano sconosciuti molti dettagli dello spettacolo. Apertura con Dance in the Dark, Glitter and Grease e Just Dance. Gran finale con le hit piu' famose: Alejandro, Pokerface, Paparazzi e infine Bad Romance, che proprio ieri ha ottenuto l'Mtv Award come migliore canzone dell'anno.
Già all'opera i bagarini tutto intorno allo stadio Olimpico, nonostante la massiccia presenza di personale di sicurezza con tanto di pistole antifalsificazione. Ad addolcire il morale dell'artista è stato il consorzio "CioccolaTorino" che le ha fatto trovare nel camerino (chiuso con un'ulteriore sistema di sicurezza il cui codice è a disposizione del solo staff ristretto) un cesto di primizie al cioccolato.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©