Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Torna a vivere Castel Capuano


Torna a vivere Castel Capuano
04/05/2012, 10:05

Torna a vivere Castel Capuano, uno dei più antichi e affascinanti castelli napoletani protagonista di un percorso culturale grazie all’associazione “Lanificio25” in collaborazione con “Il Teatro nel Baule”, sabato 5 e domenica 6 maggio con “(O) Maggio al Castello…”, iniziativa realizzata nell’ambito della XVIII edizione di Maggio dei Monumenti 2012, con l'intento di far riappropriare gli abitanti della IV Municipalità di uno dei suoi preziosi monumenti.

“Siamo andati nelle scuole ed in mezzo la gente a parlare di queste due giornate – afferma Simona di Maio, regista dello spettacolo teatrale che animerà gli spazi nelle due giornate – per coinvolgere attivamente il quartiere all'evento, realizzato e pensato soprattutto per loro”.

Lo spettacolo partirà dal cortile principale del castello dove ad accogliere il pubblico ci sarà lo spettacolo di guarattelle a cura proprio di Teatro nel Baule, che tra equivoci, lazzi e scherzi, raccontano un tipico canovaccio della tradizione del teatro di figura. Al termine della rappresentazione, nella bellissima Sala dei Busti, un suggestivo ballo rinascimentale con le musiche del maestro Biagio Terracciano intratterranno il pubblico. Il viaggio degli spettatori si conclude con il gusto.

Nell’ultima stanza, infatti, si potrà degustare il tipico "brodo di purpo", cucinato per l'occasione da una storica famiglia di “purpaiuoli” di Porta Capuana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©