Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Happening ideato da Ludovico Lieto

Torna l'alta moda a Napoli con "Le Stelle della Moda"


Torna l'alta moda a Napoli con 'Le Stelle della Moda'
15/11/2018, 19:11

Torna l’alta moda a Napoli con la quinta edizione de “Le Stelle della Moda”, l’happening ideato da Ludovico Lieto, direttore di Visivo Comunicazione, che unisce mondi apparentemente distinti come la moda e la cucina gourmet in un unico contenitore, esaltando le caratteristiche dell’una e dell’altra sfera. L’evento si terrà domenica 18 novembre, alle ore 19.30, in uno dei luoghi più affascinanti e prestigiosi di Napoli, l’hotel Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel, che apre le porte alla città con la regia del direttore commerciale Marco Zuppetta, che mira a rendere l’albergo non solo un luogo di passaggio, ma un polo attrattivo di eventi di classe ad alto contenuto culturale. In passerella per l’alta moda le collezioni autunno/inverno 2018 di prestigiose aziende, presentate da Noemi Boutique di Marisa Guadagnino, che sceglie brand internazionali per rappresentare lo stile della sua boutique di via Luca Giordano al Vomero, nomi come Love to Love Gai Mattiolo, Plein Sud, Just Cavalli, Maria Grazia Severi, Clips, Ermanno di Ermanno Scervino, Altea, Alessandro Legora. L’evento condotto da Gaetano Gaudiero sarà l’occasione per presentare al pubblico la nuova collezione dei gioielli Ramas, nati dall'estro creativo di Raffaele Massarelli, giovane orafo e designer napoletano che lavora a pezzi unici, completamente artigianali, utilizzando metalli preziosi, perle naturali e pietre dure. Originalità e ricercatezza anche nel look delle modelle con la creatività di “Team Leo” che curerà le acconciature e la raffinatezza delle make up artist della “Accademia di trucco Liliana Paduano”.
La sfilata sarà preceduta da un cocktail party in giardino in cui saranno protagoniste le eccellenze del territorio in ambito enogastronomico. Degustazione a base di pizza fritta con le prelibatezze gourmet di Isabella De Cham, talentuosa pizzaiola che ha aperto la scorsa primavera nel Rione Sanità, a due passi dalla casa natale di Totò, la sua prima pizzeria tutta al femminile, che porta il suo nome. Seppur giovanissima, Isabella vanta esperienze al fianco dei big della pizza fritta napoletana e ha già ricevuto riconoscimenti di rilevanza nazionale. In occasione dell'evento proporrà la degustazione di montanarine con salmone marinato, avocado e pepe rosa; montanarine alla genovese e una sorpresa per gli ospiti. Il momento goloso della serata sarà affidato al Capriccio, una delle pasticcerie più prestigiose e frequentate della città, situata proprio di fronte all’hotel, nel cuore pulsante di Napoli, dove energia, sperimentazione e ricerca, ereditate dal fondatore Eduardo nel 1984, sono l’espressione di una professionalità eccellente che oggi ritroviamo in Raffaele Capparelli, patron della pasticceria. Le degustazioni saranno accompagnate dalle bollicine dell’azienda vinicola Sorrentino, una famiglia con la viticoltura nel DNA, che produce vino su un suolo bruciato dal sole e riscaldato dalle periodiche colate laviche del Vesuvio, un vino dalle origini leggendarie.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©