Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Dal 16 al 24 ottobre manifestazioni culturali all'U.C.A.I.

Torre del Greco: Ciliberto, Consiglio e Fiorentino - tre pittori a confronto


Torre del Greco: Ciliberto, Consiglio e Fiorentino - tre pittori a confronto
18/10/2010, 10:10

Vincenzo Ciliberto, Nicola Consiglio e Giacomo Fiorentino hanno inaugurato, lo scorso 16 ottobre, la stagione pittorica 2010-2011 presso l’U.C.A.I. - Unione Cattolica Artisti Italiani a Torre del Greco.
Le opere del maestro Vincenzo Ciliberto, dalle nature morte ai ritratti e ai paesaggi, trasmettono una carica emotiva e la passione vivace di un artista dall’ardente pathos interiore.
Campagne assolate, volti segnati, violacee marine, sono dipinti come realtà intime, private e al tempo stesso rifugio e sublimazione. Sulle tele si scorgono pennellate corpose, colori caldi, accesi, un intimo dialogo con la nostra memoria.
La pittura del maestro Nicola Consiglio è intensa ed esplosiva. Il gioco dei colori cede l’iniziale tormento interiore dell’artista al gioco di ombre, a pause meditate. Gli acquerelli sono disegnati con tratto delicato a testimoniare la  purezza e la trasparenza del colore. La natura è l’immagine dominante: una casupola solitaria sulle pendici del Vesuvio, uno scorcio del lago di Garda, i mulini a vento d’Olanda, le calli e i canali di Venezia.
Le rappresentazioni pittoriche del maestro Giacomo Fiorentino sono un’esplosione di colori vivi, straordinariamente combinati per esaltare la natura e gli scorci di Torre del Greco, posta tra il Vesuvio e il mare. La Natura è benevola e meravigliosa, non è offesa, calpestata, sporcata dall’incuria di certi. Il mare, i pescatori, la ferrovia e, poi, oggetti, nature morte incantano lo spettatore che raccoglie le sensazioni trasmesse dall’opera pittorica. La Mostra resterà aperta, nella sala di via Salvator Noto, n° 5 - tutti i giorni, fino al 24 ottobre, dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 17,30 alle 20,00.

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©