Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Conferenza stampa di Luigi Madonna

Torre del Greco: serate a tema al Centro d'Arte Mediterranea


Torre del Greco: serate a tema al Centro d'Arte Mediterranea
20/09/2010, 09:09

Durante la conferenza stampa del 14 settembre scorso, il professore Luigi Madonna, del Centro d’Arte Mediterranea, Centro culturale e Casa d’aste dal 1970, ha esposto il programma delle serate a tema che, a partire dall’ultimo venerdì di ottobre, saranno dedicate a Torre del Greco.
Il programma è fitto e variegato: si inizia con una serata dedicata a “Torre del Greco nell’arte”. Si confronteranno le immagini girate nella città del corallo e tratte dal film “Viaggio in Italia” di Rossellini con quelle di oggi. Sono previste, inoltre, le esposizioni di dipinti del paesaggio di Torre del Greco del passato, messe a confronto con le attuali rappresentazioni artistiche. Si darà spazio alla musica, in particolare ai brani e alla canzoni di musicisti torresi e non mancheranno le degustazioni dei prodotti tipici della cittadina vesuviana.
La seconda serata è dedicata a “Tutto ciò che è popular, è art”. L’organizzatore degli eventi presenterà la pop art, leggerà alcuni brani di Andy Wharol, presenterà i Velvet Underground, e tutto questo avverrà nel centro torrese dell’arte. Per la terza serata è prevista “La tradizione come base per il futuro”. Si inaugurerà la serata con la presentazione della pittura di tradizione, seguirà, poi, la proiezione di alcune sequenze, tratte dal film “L’oro di Napoli”, e ancora letture e poesie napoletane, ospiti e musica napoletana dal vivo, esposizione di dipinti dell’Ottocento e Novecento napoletano.
Per la quarta serata, intitolata “Arte e vinci”, una serata speciale ad invito, si estrarrà un dipinto da scegliere tra i quaranta ospiti presenti. La serata sarà allietata con cena con degustazione di prodotti tipici, musica, cabaret e brindisi finale prima dell’estrazione. Infine, per l’ultima serata “Come leggere un’opera d’arte figurativa” Luigi Madonna leggerà brani tratti dagli “Scritti sull’arte” di Baudelaire. Si entrerà, poi, nel vivo della materia delineando il concetto di mimesis, di impianto compositivo, e si discuterà sul valore di mercato dell’arte figurativa. L’arte, la musica e il cibo accompagneranno tutte le serate che sono riservate esclusivamente ai soci plus.
Dal prossimo gennaio e fino a maggio 2011 si svolgerà la prima edizione del Concorso “7 nomi per l’arte”. Un concorso che nasce allo scopo di agevolare tutti coloro che operano nel mondo dell’arte (pittura, scultura, design, arti visive, scenografia, fotografia, sperimentazioni e computer grafica).
Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi al sito web: www.centrodartemediterranea.com

Commenta Stampa
di Rossella Saluzzo
Riproduzione riservata ©